Sampdoria

Sampdoria, caso Antonio Cassano: non convocato ma Montella..

Sampdoria, caso Antonio Cassano: non convocato ma Montella..

Sampdoria, caso Antonio Cassano: non convocato ma Montella..

GENOVA – Sampdoria. Non c’é Antonio Cassano tra i convocati per la sfida alla Juventus di domani a Torino, ufficialmente per un attacco di gastroenterite.

Dopo le voci su una rescissione del contratto poi smentite dalla società dopo il derby, Montella ha spiegato che la sua mancata convocazione è legata solamente ad una indisposizione.

2x1000 PD

“A parte che io non ho visto il licenziamento – ha detto Montella – Cassano si è allenato tutta la settimana così come ha fatto per tutto l’anno. Oggi non l’ho visto e so che il dottore è stato a casa sua perché stanotte è stato male ma, ripeto, ancora ieri si era allenato regolarmente con le riserve.

Non vedo perché per la sua assenza dovrei pensare a qualcosa di diverso da quello che mi ha detto il dottore”.

Come sottolinea Sport Mediaset, i dubbi, però, ci sono. Soprattutto alla luce di quanto era successo nel post derby: si era parlato di una lite tra Cassano e l’avvocato Antonio Romei, con tanto di rescissione contrattuale. Episodi smentiti subito dal club blucerchiato.

La stampa di Genova aveva parlato di un telegramma, partito dalla dirigenza, per informare il giocatore della volontà di rescindere un contratto che scadrà tra un anno, il 30 giugno 2017. Tutto sembrava essere rientrato, anche perché Cassano aveva chiesto scusa e stamattina si è allenato. Poi, la mancata convocazione a tingere di giallo la vigilia della Samp.

To Top