Blitz quotidiano
powered by aruba

Sampdoria-Frosinone: diretta live su Blitz

GENOVA – Sampdoria-Frosinone: segui la diretta live con Sportal su Blitz. Con la diretta testuale di Sportal potrai essere aggiornato in tempo reale su Sampdoria-Frosinone, calcio d’inizio alle 15.00 allo Stadio Luigi Ferraris di Genova. La partita, gara della 27a giornata di Serie A (all’andata al è finita 2-0 per il Frosinone), sarà visibile su Sky per gli abbonati ai pacchetto Calcio al canale 251. Sampdoria-Frosinone è trasmessa anche su Mediaset Premium, sempre per gli abbonati. Sampdoria-Frosinone è visibile anche in diretta streaming su Skygo oppure su Mediaset Premium Play. Guarda la classifica della Serie A e il calendario della Serie A. Tutte le dirette della 27a giornata le trovi su Blitz, cliccando qui.

Sampdoria-Frosinone: formazioni (probabili). SAMPDORIA (3-4-1-2): 2 Viviano,26 Silvestre,16 Ranocchia, 4 Moisander, 29 De Silvestri, 21 Soriano, 7 Fernando, 11 Dodò, 10 Correa, 25 Alvarez, 27 Quagliarella (1 Puggioni,3 Mesbah, 95 Ivan, 37 Skriniar, 23 Diakitè, 17 Palombo,18 Christodoulopoulos, 20 Krsticic, 9 Rodriguez, 24 Muriel, 99 Cassano) All. Montella.
Squalificati: Nessuno Diffidati: Correa, Ivan, Cassani Indisponibili: Carbonero, Pereira, Sala.
FROSINONE (4-3-3): 33 Leali, 28 Rosi, 93 Ajeti, 6 Blanc, 20 Pavlovic’, 21 Sammarco, 5 Gori, 7 Frara, 19 Tonev, 18 Dionisi, 9 Daniel Ciofani. (1 Zappino, 25 Bardi, 3 Crivello, 8 Gucher, 10 Soddimo, 11 Kragl, 12 Longo, 13 Matteo Ciofani, 17 Paganini, 22 Chibsah, 29 Carlini, 44 Pryyma). All.: Stellone.
Squalificati: nessuno Diffidati: Blanc, Dionisi, Paganini, Rosi, Sammarco Indisponibili: Russo.
Arbitro: Orsato di Schio.
Quote Snai: 1,60; 3,85; 5,75.

Nessun alibi per Vincenzo Montella e la Sampdoria. La sfida al Frosinone, diventato uno scontro diretto per la salvezza dopo la serie di risultati negativi dei blucerchiati nell’ultimo mese, ha un solo risultato possibile per i padroni di casa: la vittoria. “Una partita da vincere e da non sbagliare assolutamente”, ha detto Montella e lo hanno ribadito nel pomeriggio quasi trecento tifosi accorsi a Bogliasco per seguire la rifinitura e far sentire la propria voce. Una voce anche dura (“Dovete dare il massimo e pensare solo a vincere”) ma che aveva il compito di spronare la squadra che non vince dal derby del 5 gennaio. “Non percepisco tensione ma anzi – ha sottolineato Montella – sento amore per la squadra”.

“Sarà una partita simile a quelle giocate contro Torino e Atalanta anche se affronteremo un avversario molto più entusiasta rispetto agli avversari precedenti però con qualche valore in meno. Valuterò fino all’ultimo se forzare subito la gara o lasciarmi armi per farlo a partita in corso. Di certo dovremo metterci più attenzione rispetto alla partita con l’Inter, quando abbiamo preso due gol su palla inattiva: dobbiamo lavorare di più anche su questo”.

Una Sampdoria con ancora alcuni dubbi viste le condizioni non ottimali di Silvestre e De Silvestri ma che dovrebbe riproporre il 3-4-1-2 con Alvarez e Quagliarella coppia d’attacco. Blucerchiati che avrebbero bisogno di tranquillità ed invece ecco che il mercato sembra non finire mai con lo stesso Montella indicato come possibile ct della nazionale. “Per ora è fantacalcio – ha detto Montella-, mi accingo ad affrontare una partita estremamente delicata, non c’è possibilità che possa avvenire nessun tipo di contatto in questo senso. Se allenerei all’estero? Mi piacerebbe molto e mi auguro che possa accadere presto. Il calcio estero e soprattutto quello inglese mi affascinano moltissimo”.

FROSINONE: RUSSO A PARTE, INCERTEZZA FRA SODDIMO E TONEV. Ai box il difensore Russo sottoposto anche a terapia a causa di uno stiramento. Il resto della squadra ha svolto una serie di esercitazioni tecnico-tattiche con partitella finale. Contro i doriani lo schieramento sarà praticamente lo stesso che ha affrontato nell’ultimo turno la Lazio. L’unica incertezza riguarda nel 4-3-3 di partenza, la conferma in attacco di Soddimo o in alternativa l’utilizzo di Tonev.