Sampdoria

YOUTUBE Ferrero e l’esultanza contro la Roma: 20 giorni di inibizione

YOUTUBE Ferrero e l'esultanza contro la Roma: 20 giorni di inibizione

YOUTUBE Ferrero e l’esultanza contro la Roma: 20 giorni di inibizione

ROMA – L’esultanza volgare costa venti giorni di inibizione per Massimo Ferrero, all’epoca dei fatti presidente della Sampdoria, oltre a un’ammenda di 6.000,00 euro per il club blucerchiato a seguito del patteggiamento previsto dall’art. 32 sexies del codice di giustizia sportiva. E’ l’esito del procedimento della procura federale nei confronti di Ferrero, che il 29 gennaio scorso esultò in modo ritenuto volgare alla vittoria della sua squadra sulla Roma, a Marassi. Ferrero infatti esultò a fine partita portandosi le mani vicino le parti basse.

Nel frattempo, tra i fatti di Samp-Roma, la chiusura indagini, la richiesta di patteggiamento e l’accordo, Ferrero è stato dichiarato decaduto dalla carica di presidente, solo ai fini sportivi, per gli esiti della vicenda giudiziaria del fallimento Livingstone.

2x1000 PD
To Top