Blitz quotidiano
powered by aruba

Serie A. Sassuolo-Frosinone streaming-diretta: dove vedere

Serie A, Sassuolo-Frosinone streaming-diretta: dove vedere. Diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 15.00, diretta streaming su pc, cellulari e tablet grazie a Sky Go e Premium Play.

REGGIO EMILIA – Sassuolo-Frosinone, partita valida per la 18esima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 15.00 ed in diretta streaming su pc, cellulari smartphone e tablet grazie a Sky Go e Premium Play.

Probabili formazioni di sassuolo-Frosinone. Sassuolo (4-3-3): 47 Consigli; 11 Vrsaljko, 28 Cannavaro, 15 Acerbi, 13 Peluso, 8 Biondini, 4 Magnanelli, 10 Laribi, 25 Berardi, 92 Defrel, 17 Sansone. (1 Pomini, 79 Pegolo, 3 Longhi, 23 Gazzola, 21 Fontanesi, 32 Duncan, 6 Pellegrini, 9 Falcinelli, 83 Floro Flores, 16 Politano, 99 Floccari). All.: Di Francesco. Squalificati: Missiroli. Diffidati: Berardi, Cannavaro, Vrsaljko. Indisponibili: Terranova. Frosinone (3-5-2): 33 Leali, 93 Ajeti, 24 Diakité, 6 Blanc, 17 Paganini, 5 Gori, 8 Gucher, 22 Chibsah, 20 Pavlovic’, 18 Dionisi, 9 Daniel Ciofani. (1 Zappino, 3 Crivello, 4 Russo, 7 Frara, 12 Longo, 13 Matteo Ciofani, 19 Tonev, 21 Sammarco, 69 Bertoncini). All.: Stellone. Squalificati: Soddimo Diffidati: Diakité, Gori, Paganini, Pavlovic Indisponibili: Carlini, Gomis, Rosi. Arbitro: Pairetto di Nichelino Quote Snai: 1,57; 3,75; 6,25.

Roberto Stellone in vista della gara a Reggio Emilia contro il Sassuolo fa pretattica e non rivela ne il modulo che utilizzerà ne la formazione. “Abbiamo approfittato della sosta per lavorare al meglio attacca il tecnico canarino -, domani sarà una partita molto difficile. Il Sassuolo in casa non ha mai perso, ha qualità e tecnica oltre ad essere ben allenato. Noi l’affronteremo con un atteggiamento diverso rispetto al solito, modulo a parte saremo più chiusi e cercheremo di fare una partita di attesa”. Sul Sassuolo: “hanno grandi qualità e noi dovremo concedere loro meno spazio possibile. In queste due partite (anche quella con il Napoli n.d.r.) dovremo cercare di fare il massimo per chiudere bene la prima parte di campionato, certamente c’è una bella differenza nel chiudere l’andata a 20 punti rispetto ai 14 punti attuali”. Sulle due gare ravvicinate Stellone ribadisce che “cercherò di far ruotare più giocatori possibili”. Sono rimasti in Ciociaria i due infortunati Carlini e Rosi oltre allo qualificato Soddimo. L’ultimo arrivato, il tedesco Kragl è partito con la squadra ma non sarà utilizzato in quanto non è arrivato il transfert dalla Germania.

Immagine 1 di 3
  • Foto LaPresseFoto LaPresse
  • Foto LaPresse
  • Foto LaPresse
Immagine 1 di 3


TAG: