Sport

Sassuolo-Milan e Lazio-Udinese, moviola: polemiche arbitrali

Sassuolo-Milan e Lazio-Udinese, moviola: polemiche arbitrali

ROMA – Domenica di polemiche scaturite dalle prestazioni degli arbitri nel corso delle partite Sassuolo-Milan 0-1 e Lazio-Udinese 1-0.

L’episodio più controverso è avvenuto al 22’ della partita tra Sassuolo e Milan. Fallo di Alberto Aquilani su Andrea Bertolacci (anche se l’ex calciatore della Roma si è difeso dicendo: “Io non lo tocco proprio, non lo prendo“), ma quello che ha fatto discutere maggiormente è la trasformazione di Carlos Bacca. Il centravanti del Milan è  scivolato al momento dell’esecuzione e ha toccato il pallone per due volte.

Il regolamento non lascia adito ad ulteriori interpretazioni, il gol va annullato e l’arbitro deve assegnare un calcio di punizione indiretto agli avversari. Vincenzo Montella ha focalizzato la sua attenzione su un altro aspetto. 

Secondo l’allenatore del Milan, il rigore sarebbe stato da ripetere con la Var perché c’erano due calciatori avversari in area. Il Sassuolo ha protestato a lungo per il contatto tra Vangioni e Berardi (il calciatore di casa ha ricevuto il giallo per simulazione), mentre il Milan  si è infuriato per il rigore assegnato al Sassuolo, secondo i rossoneri il contatto tra Kucka e Duncan non era da penalty.

Polemiche anche a Roma perché la Lazio ha vinto di misura contro l’Udinese dopo un rigore abbastanza contestato e realizzato da Immobile. Il fallo di mano di Ali Adnan non è molto chiaro e Pairetto ha avuto bisogno della segnalazione dell’assistente di porta Saia per assegnarlo.

VIDEO – Il rigore dubbio assegnato alla Lazio per un presunto fallo di mano di Ali Adnan.

Sassuolo-Milan 0-1, video con il gol segnato su calcio di rigore da Carlos Bacca. Il calciatore colombiano è scivolato al momento della conclusione e ha toccato il pallone sia con il destro che con il sinistro.

Sassuolo-Milan 0-1, video: calciatori del Sassuolo furiosi dopo la trasformazione del rigore di Carlos Bacca. L’attaccante colombiano è scivolato e ha toccato il pallone con entrambi i piedi.

To Top