Blitz quotidiano
powered by aruba

Serie A. Milan-Bologna streaming-diretta: dove vedere

Serie A, Milan-Bologna streaming-diretta: dove vedere. Diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 15.00, diretta streaming su pc, cellulari e tablet grazie a Sky Go e Premium Play.

ROMA – Milan-Bologna, partita valida per la 18esima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A, verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium alle ore 15.00 ed in diretta streaming su pc, cellulari smartphone e tablet grazie a Sky Go e Premium Play.

Probabili formazioni di Milan-Bologna. Milan (4-4-2): 99 Donnarumma, 20 Abate, 5 Mexes, 33 Alex, 2 De Sciglio, 10 Honda, 18 Montolivo, 91 Bertolacci, 28 Bonaventura, 70 Bacca, 19 Niang. (32 Abbiati, 96 Calabria, 17 Zapata, 31 Antonelli, 27 Kucka, 34 De Jong, 4 J.Mauri, 16 Poli, 23 Nocerino, 11 Cerci, 9 Luiz Adriano). All.: Mihajlovic. Squalificati: Romagnoli. Diffidati: nessuno. Indisponibili: Menez, Balotelli, Diego Lopez. Bologna (4-3-3): 83 Mirante, 13 Rossettini, 2 Oikonomou, 28 Gastaldello, 25 Masina, 8 Taider, 21 Diawara, 30 Donsah, 26 Mounier, 10 Destro, 17 Giaccherini. (1 Da Costa, 32 Stojanovic, 24 Ferrari, 15 Mbaye, 3 Morleo, 20 Maietta, 7 Falco, 5 Pulgar, 33 Brighi, 14 Zuculini, 11 Mancosu, 18 Acquafresca). All.: Donadoni. Squalificati: nessuno. Diffidati: Gastaldello, Mounier. Indisponibili: Krafth, Rizzo, Brienza, Crisetig. Arbitro: Massa di Imperia Quote Snai: 1,53; 3,85; 6,75.

“Zidane é stato uno dei più grandi calciatori degli ultimi 20-30 anni, ma fare l’allenatore é tutta un’altra cosa”. Sinisa Mihajlovic manda il suo in bocca al lupo al francese che ha appena ereditato la panchina del Real Madrid. “Da un anno e mezzo allena la squadra B del Real e poi ha fatto il secondo di Ancelotti, sicuramente – ha aggiunto l’allenatore del Milan – ha imparato qualcosa. Mi dispiace ?per Rafa Benitez e sono contento per Zizou, spero che faccia bene”.

Sinisa Mihajlovic non si scompone di fronte alle indiscrezioni secondo cui la sua avventura sulla panchina del Milan si concluderà a fine stagione con un anno d’anticipo. “C’è un proverbio, come ho spiegato anche ai miei ragazzi, che dice: un leone non perde il sonno per l’opinione di una pecora, un leone se la mangia”, ha tagliato corto con un sorriso l’allenatore serbo.

“Berlusconi mi ha già fatto un regalo facendomi allenare il Milan, questo rimane per tutta la vita e non c’è regalo più bello”: così Sinisa Mihajlovic glissa sulle aspettative in vista del mercato invernale. “Io e la società abbiamo le idee chiare, di mercato parlo solo con la società”, ha aggiunto l’allenatore rossonero, sottolineando che “intento è arrivato Boateng, fra un po’ tornano Balotelli e Menez. Balotelli sta bene, deve recuperare la condizione fisica e sta lavorando bene, diciamo che rientrerà fra metà gennaio e fine gennaio se non succede niente di nuovo. Anche Menez – ha aggiunto Mihajlovic alla vigilia della sfida con il Bologna – ha cominciato la preparazione, anche con la palla, ma non gioca da aprile, ci vuole tempo. Deve recuperare condizione e vedere come risponde la schiena, vediamo giorno per giorno”.

Immagine 1 di 3
  • lapresse
  • lapresse
  • lapresse
Immagine 1 di 3


TAG: