Blitz quotidiano
powered by aruba

Serie A, Juventus batte Fiorentina: scudetto già domani?

Serie A, la 35° giornata in diretta live su BlitzQuotidiano (cliccare qui)Classifica e calendario del campionato italiano di calcio di Serie A.

La Juventus mette le mani sullo scudetto. I bianconeri vincono 2-1 in casa della Fiorentina e allungano a +12 sul Napoli che domani affronta la Roma all’Olimpico. Lo spettacolo non manca al ‘Franchi’.

Mandzukic porta in vantaggio i bianconeri nel finale del primo tempo. Nella ripresa la Fiorentina trova il pareggio con Kalinic ma nemmeno il tempo di festeggiare che Morata (appena entrato) riporta la Juve in vantaggio.

Il finale è avvincente con la Fiorentina a un passo dal 2-2 ma Kalinic si fa parare un calcio di rigore da Buffon, decisivo anche sulla ribattuta. Lo scudetto, il quinto di fila per i bianconeri, è a un passo. Ma per festeggiare bisogna aspettare Roma-Napoli di domani, vero e proprio spareggio per il secondo posto.

Nel pomeriggio il campionato chiarisce dei quesiti importanti: il Sassuolo torna in corsa per l’ultimo posto per l’Europa League vincendo in casa Torino. In questo modo si porta a un punto dal Milan che gioca domani in casa del Verona.

Dalla corsa per l’Europa si sfila invece la Lazio che perde in casa della Sampdoria. In chiave salvezza basilare successo del Palermo in casa del Frosinone: i laziali sono quasi in B, i siciliani raggiungono al terz’ultimo posto il Carpi impegnato domani con l’Empoli.

Negli altri due incontri del pomeriggio vittorie dell’Atalanta e del Bologna. Dopo il successo dell’Inter di ieri, per scudetto e Champions si attende l’altro match clou, quello di domani all’Olimpico tra Roma e Napoli.

Il Sassuolo festeggia la conferma per la prossima stagione di Di Francesco con una gara caparbia in casa dei granata, che incappano nella sconfitta proprio nel giorno in cui lo stadio Olimpico viene intitolato al Grande Torino.

Gli ospiti passano subito con Sansone, incassano il pari con Bruno Peres, ma poi Peluso con un altro colpo di testa e Trotta nel recupero firmano tre punti molto importanti. La Lazio le prova tutte per rincorrere il sogno europeo e va in vantaggio meritatamente in casa Samp con un guizzo di Djordjevic, a segno dopo oltre mesi.

I liguri, che cercano punti per togliersi ogni timore, trovano il pari con una puntata di Fernando, ma sono i capitolini che creano le migliori opportunita’. C’e’ anche un rigore che pero’ Candreva si fa parare con un tiro prevedibile.

Ma alla distanza in una confusa azione in mischia Diakite segna il vantaggio, troppo tardi Marchetti ricaccia il pallone in campo ma la tecnologia conferma il gol. E la Samp a 40 punti non ha piu’ problemi di classifica.

Lacrime in campo e sugli spalti al Matusa perche’ la sfida salvezza premia la squadra piu’ esperta, quella abituata a calcare i palcoscenici della serie A. Nella sfida diretta il Frosinone stecca, non sfrutta il fattore casalingo e perde malamente una gara decisiva.

Il gol pesantissimo del vantaggio e’ un colpo di testa di Gilardino, poi tocca a Trajkovski evitare guai alle coronarie ai suoi tifosi nei minuti finali. Per i laziali e’ la condanna quasi definitiva, anche se teoricamente potrebbe ancora salvarsi, mentre per il Palermo c’e’ la possibilita’ di giocarsi le proprie carte fino alla fine con il Carpi, che resta avvantaggiato.

Anche Il Bologna tocca quota 40 punti, che la pone al riparo da sorprese, con una gara generosa in cui ha ragione senza troppi turbamenti di un Genoa che ormai gioca con molta tranquillita’ avendo raggiunta la quota salvezza.

In una gara giocata in scioltezza tra due formazioni che possono vantarsi di un rassicurante centroclassifica, l’Atalanta supera il Chievo grazie al quarto gol in tre partite di Borriello, che si sta guadagnando la conferma per la prossima stagione.

Fiorentina-Juventus 1-2, gol: Mario Mandzukic 39′, Kalinic 82′, Alvaro Morata 83′.
FIORENTINA – Tatarusanu, Tomovic, Rodriguez, Astori, Tello, Borja Valero, Badelj, Alonso, Josip Ilicic, Bernardeschi, Kalinic All. Sousa.

JUVENTUS – Buffon, Rugani, Barzagli, Bonucci, Lichtsteiner, Khedira, Lemina, Pogba, Evra, Mandzukic, Dybala All. Allegri.

Frosinone-Palermo 0-2, gol: Alberto Gilardino 56′ e Trajkovski 94′.
Frosinone: Leali; Rosi, Russo, Blanc, Pavlovic; Paganini, Gori, Gucher, Kragl; D. Ciofani, Soddimo.

Palermo: Sorrentino; Cionek, Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Hiljemark, Maresca, Morganella; Vazquez; Gilardino, Quaison.

Atalanta-Chievo 1-0, gol: Marco Borriello 56′.
Atalanta: Sportiello, Masiello, Paletta, Toloi, Brivio, Cigarini, de Roon, Kurtic, Diamanti, Gomez, Borriello.

ChievoVerona: Bizzarri, Spolli, Gamberini, Cacciatore, Gobbi, Castro, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Meggiorini, Floro Flores.

Bologna-Genoa 2-0, gol: Giaccherini 12′, Floccari 61′.
BOLOGNA – Mirante; Rossettini, Maietta, Gastaldello, Masina; Taider, Rizzo, Brighi; Brienza, Giaccherini; Floccari.

GENOA – Lamanna; Munoz, De Maio, Izzo; Ansaldi, Rincon, Ntcham, Laxalt, Gabriel Silva; Matavz, Pavoletti.

Sampdoria-Lazio 2-1, gol: Djordjevic 3′, Fernando 22′, Diakite 80′.
SAMPDORIA: Viviano, Diakitè, Silvestre, Cassani; De Silvestri, Barreto, Fernando, Krsticic, Dodò; Muriel; Quagliarella.

LAZIO: Marchetti; Basta, Hoedt, Gentiletti, Konko; Onazi, Biglia, Lulic, Candreva, Djordjevic, Keita.

Torino-Sassuolo 1-3, gol: Sansone 2′, Bruno Peres 6′, Peluso 75′ e Trotta 94′.
TORINO – Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Baselli, Gazzi, Obi, Gaston Silva; Martinez, Belotti.

SASSUOLO – Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Pellegrini, Magnanelli, Duncan; Berardi, Falcinelli, Sansone.

Immagine 1 di 7
  • Serie A 35 giornata streaming diretta live_7Serie A, risultati in diretta su BlitzQuotidiano
Immagine 1 di 7