Sport

Serie A, se il Pescara perde contro la Roma è retrocessione matematica

Serie A, se il Pescara perde contro la Roma è retrocessione matematica

Serie A, se il Pescara perde contro la Roma è retrocessione matematica

ROMA – A cinque giornate dalla fine, domani sera, allo stadio Adriatico, potrebbe già portare il primo verdetto ufficiale. Se la Juventus è la prima squadra sicura di qualcosa, ovvero di una minima qualificazione ai preliminari di Champions League, il Pescara di Zeman vede la Serie B sempre più vicina.

La prima matematica retrocessione della Serie A 2016/2017 potrebbe arrivare, infatti, in caso di vittoria della Roma in casa del Pescara: dopo il clamoroso successo dell’Empoli in casa del Milan, gli abruzzesi sono costretti a pareggiare o vincere per avere ancora una minima speranza di rimanere in serie A.

Curioso che il destino del Pescara debba arrivare, per Zdenek Zeman, proprio contro la sua grande ex: la Roma potrebbe scrivere il primo verdetto ufficiale di questa stagione in Serie A.

Queste le ultime posizioni in Serie A: Genoa 30; Empoli 29; Crotone 24; Palermo 16; Pescara 14.

To Top