Blitz quotidiano
powered by aruba

Serie B, classifica: Crotone conduce su Cagliari e Novara

ROMA – Serie B, classifica: Crotone conduce su Cagliari e Novara.
Risultati della Serie B di calcio dopo gli incontri della 31/a giornata (domani Vicenza-Trapani alle 17.30; lunedì 14 Cagliari-Perugia alle 20.30). Ascoli-Avellino 3-4 Bari-Pro Vercelli 6-2 Brescia-Crotone 3-0 (ieri) Como-Cesena 1-3 Livorno-Entella 0-0 Pescara-Novara 1-2 Salernitana-Lanciano 1-3 Spezia-Modena 2-0 Ternana-Latina 0-0.

Classifica del campionato di calcio di Serie B dopo gli incontri della 31/a giornata (domani Vicenza-Trapania alle 17.30; lunedì 14 Cagliari-Perugia alle
20.30).

P G V N P GF GS
Crotone 63 31 18 9 4 48 26
Cagliari 62 30 19 5 6 54 29
Novara (-2) 52 31 16 6 9 44 25
Cesena 50 31 14 8 9 44 27
Spezia 50 31 13 11 7 36 34
Pescara 49 31 14 7 10 48 41
Entella 48 31 13 9 9 37 29
Brescia 48 31 13 9 9 43 40
Bari 47 31 13 8 10 41 35
Avellino 43 31 12 7 12 45 44
Trapani 41 30 10 11 9 37 39
Perugia 40 30 11 7 12 28 27
Ternana 37 31 11 4 16 33 40
Lanciano (-1) 36 31 10 8 13 31 39
Latina 35 31 8 11 12 31 36
Modena 35 31 10 5 16 26 34
Ascoli 35 31 10 5 16 30 47
Livorno 33 31 8 9 14 33 40
Pro Vercelli 33 31 9 6 16 30 40
Vicenza 31 30 6 13 11 29 40
Salernitana 30 31 6 12 13 33 47
Como 23 31 3 14 14 27 49
– Lanciano un punto di penalizzazione.
– Novara 2 punti di penalizzazione.

Il Novara di Marco Baroni espugna lo Stadio Adriatico per 2-1 infliggendo agli abruzzesi la terza sconfitta stagionale che per i piemontesi vale invece il terzo posto in classifica. Novara in vantaggio al 8′ del primo tempo con Corazza, pareggio del Pescara al 28′ con Caprari su punizione. Nella ripresa ospiti di nuovo in vantaggio al 8′ con Evacuo. La gara é stata giocata davanti a 7 mila spettatori.

Sconfitta interna che sa di condanna definitiva per il Como, andato in vantaggio per la tredicesima volta quest’anno ma che si è fatto raggiungere e poi superare nell’arco di un minuto dal Cesena. Como in vantaggio al 34′ del primo tempo con un tocco preciso del brasiliano Bessa. Il Cesena cambia due uomini nell’intervallo, passa a un 4-2-4 offensivo e rischia di capitolare subito, quando il portiere Agliardi riesce a salvare su Ganz. Dopo il possibile 2-0 il Como sparisce dal campo. Il Cesena sfiora il gol e poi pareggia in contropiede al 19 con Perico. Un minuto dopo è in vantaggio grazie a Djuric, su altra azione di rimessa. Terzo gol nel recupero con Rossetti.

Goleada del Bari al San Nicola contro la Pro Vercelli: il 6-2 consente ai pugliesi – contestati in avvio dalla curva dei tifosi – di rimanere in scia della zona play off (Brescia ed Entella al settimo e ottavo posto sono distanti solo un punto). L’undici di Camplone, ridisegnato dopo una settimana difficile per infortuni e tensioni con la piazza sportiva, ha iniziato soffrendo la maggiore vivacità dei piemontesi ma è passato in vantaggio al quarto d’ora con un diagonale di Defendi. Il raddoppio su assist di Sansone e gol di Maniero, al decimo centro stagionale. Nella ripresa il Bari triplica con una magia su punizione di Sansone (9′). La Pro Vercelli ci crede e accorcia le distanze prima con Emanuello (12′) e poi con Beretta su rigore (24′). La sfida si infiamma, sale in cattedra Rosina che firma il poker con un sinistro a giro (34′) e si ripete per il 5-2 con un diagonale (43′). Il gol che chiude i giochi è di Dezi (assist di Rosina) al 45′. L’ultimo 6-2 del Bari in B risale al 1 Novembre 1933 contro la Pistoiese.

Immagine 1 di 3
  • Serie B, classifica: Crotone conduce su Cagliari e NovaraSerie B, classifica: Crotone conduce su Cagliari e Novara
  • Serie B, classifica: Crotone conduce su Cagliari e Novara
  • Serie B, classifica: Crotone conduce su Cagliari e Novara
Immagine 1 di 3