Sport

Sport, la rassegna stampa dei principali quotidiani del 3 ottobre

Sport, la rassegna stampa dei principali quotidiani del 3 ottobre

Sport, la rassegna stampa dei principali quotidiani del 3 ottobre

Tutte le principali news sullo sport, motori e tanto altro nei giornali italiani di oggi, 3 ottobre.

“Fragile ma velocissima, la Ferrari spaventa Hamilton”. Così la Gazzetta dello Sport parla della scuderia Ferrari e della Formula 1. Il pezzo parla poi della delusione ferrarista per i soli 12 punti ottenuti nelle ultime due gare e delle novità da apportare sulle vetture dei piloti.

Con l’acquisto di Vujacic, Torino può tornare a sognare in grande. TuttoSport dedica un richiamo in prima pagina e la prima notizia nella sezione della pallacanestro. La Fiat Torino ha messo sotto contratto l’ex Lakers e Knicks che nel match contro Brindisi ha messo a segno 12 punti e servito 4 assist. Decisivo è stato il suo canestro alla fine del secondo tempo che ha regalato alla squadra torinese il sorpasso definitivo.

Delusione del ct Giovanni Guidetti, tecnico della nazionale femminile di pallavolo della Turchia, che in un’intervista alla Gazzetta dichiara che la propria Nazionale ha pagato le assenze. Quattro medaglie in 4 Europei: si ritiene soddisfatto? “Le statistiche non le guardo – ride il tecnico che fra qualche giorno riprende il suo posto alla guida del Vakifbank con cui ha vinto tre titoli turchi e tre Champions League -. Ovviamente sono molto orgoglioso di riuscire a portare ogni squadra alla fine di una manifestazione. Soprattutto sono orgoglioso di riuscire a ribaltare brutte situazioni. E poi vuol dire che ho avuto possibilità di allenare giocatrici con grandi potenzialità”.

In attesa della regular season, l’Nba è tornata in campo con partite amichevoli e Gazzetta.it da i risultati. Grande attesa per i Boston Celtics che hanno vinto su Charlotte per 94-82: un buon inizio per una squadra in via di definizione. Successi anche per i Dallas Mevericks, Memphis Grizzlies e Sacramento Kings. Male invece i San Antonio Spurs, ad oggi lontani dai fasti di un tempo. I Lakers hanno dovuto fare a meno di Lonzo Ball e hanno perso contro Denver.

To Top