Blitz quotidiano
powered by aruba

Tamberi crac: lesione legamento dopo record, addio Olimpiadi Rio

MONTECARLO – Niente Olimpiadi di Rio de Janeiro per Gianmarco Tamberi infortunatosi venerdì sera durante il meeting d’atletica leggera a Montecarlo. La risonanza magnetica eseguita all’ospedale di Pavia questa mattina – secondo quanto apprende l’Ansa – ha evidenziato una parziale lesione al legamento della caviglia sinistra. Il primatista italiano del salto in alto non potrà prendere parte ai Giochi che cominciano il prossimo 5 agosto.

Il saltatore azzurro se lo sentiva. Poco prima di entrare in clinica per gli esami successivi all’infortunio su facebook aveva scritto: “Quasi sicuramente non c’è più nulla da fare… Ma se ci fosse anche solo una possibilità, vi prego incrociate le dita con me”.

Una maledizione per l’azzurro che si è infortunato quando aveva appena stabilito il nuovo record italiano con la misura di 2:39. Tamberi ha provato a superarsi saltando i 2,41 ma la caviglia ha ceduto. Impressionante il video dell’infortunio in cui si vede l’azzurro urlare dal dolore. Il dolore si tramuta in disperazione quando Tamberi, provando a camminare, capisce immediatamente che l’infortunio purtroppo è serio.

 


PER SAPERNE DI PIU'