Torino

Mihajlovic: “Insulti razzisti da tifosi Crotone, mi hanno chiamato serbo di m…”

Mihajlovic: "Insulti razzisti da tifosi Crotone, mi hanno chiamato serbo di m..."

Mihajlovic: “Insulti razzisti da tifosi Crotone, mi hanno chiamato serbo di m…”
ANSA

CROTONE – Il Torino di Sinisa Mihajlovic ha pareggiato 2-2 sul campo del Crotone con un gol di Lorenzo De Silvestri al 90′ ma il tecnico granata non ha gioito ed è apparso scuro in volto per degli insulti razzisti ai suoi danni nel corso della partita.

Mihajlovic si è presentato in sala stampa e ha denunciato l’accaduto: “In Italia c’è razzismo perché c’è ignoranza. Alcuni tifosi del Crotone, pochi imbecilli, mi hanno chiamato serbo di m… Sono persone che si riuniscono in gruppo per insultare perché non hanno le palle per venire a dirmelo in  faccia. Peccato, è una brutta cosa ma è giusto denunciarlo davanti alle telecamere”.

Il tecnico granata ha anche analizzato la partita ai microfoni della Gazzetta dello Sport:
“Moretti ha fatto una buona gara, anche lo stesso Sadiq. Ci mancano giocatori importanti: Barreca, Obi, Acquah. Questo ci toglie soluzioni e la possibilità di cambiare a gara in corso.

Oggi i centrocampisti erano a un certo punto stanchi ma non avevo cambi. Comunque il Crotone nelle gare casalinghe non ha mai sofferto così e non ha mai creato così poco. Avremmo dovuto fare più attenzione in difesa, perché abbiamo preso gol su errori individuali. Per il resto non abbiamo corso pericoli, mai subito ripartenze, e Sirigu ha fatto la prima parata al 93”.

To Top