Torino

Torino, Joe Hart: “Futuro? Terrò conto dell’affetto dei tifosi”

Torino, Joe Hart: "Futuro? Terrò conto dell'affetto dei tifosi"

Joe Hart
ANSA/PAOLO MAGNI

TORINO – “L’Inter è un’ottima squadra, arriva da una grande vittoria, ma contro di noi non sarà una partita facile”. Joe Hart non teme i nerazzurri, prossimi avversari del Torino.

“Stanno vivendo un ottimo momento e sono molto forti – aggiunge il portiere del Torino, che si è concesso ad un bagno di folla con i tifosi in centro città -. Ultimamente i nostri risultati non sono stati all’altezza dell’inizio di stagione, ma siamo concentrati su questa sfida”.

Il futuro del portiere inglese, in prestito stagionale dal Manchester City, è ancora un mistero:

“Sono molto contento dell’affetto dell’ambiente granata, dei tifosi e del rapporto con i compagni – ha spiegato – la mia scelta terrà conto di tutto, anche se ora sto pensando alla sfida di sabato”.

Almeno 500 i tifosi granata che lo hanno applaudito nella centralissima via Lagrange, davanti al Kappa Store, dove il presidente di Suzuki Italia, Hiroshi Kawamura, gli ha consegnato una Vitara S. La casa automobilistica è main sponsor del club.

“Resta Joe”, gli hanno urlato i tifosi, costringendolo a saltare con loro e intonando l’ormai famoso ‘Kamoooon’ vero e proprio grido di battaglia del portiere.

To Top