Torino

Torino-Palermo streaming e diretta tv, dove vederla

Torino-Palermo streaming - diretta tv, dove vederla

Mihajlovic nella foto Ansa

Torino-Palermo IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC – Torino-Palermo, partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium e in diretta streaming su SkyGo e Premium Play. Queste due applicazioni sono riservate agli abbonati a Sky Sport e Mediaset Premium.

TORINO-PALERMO (domenica ore 15)

Torino (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Moretti, Barreca; Gustafson, Lukic, Baselli; Falque, Belotti, Boyè. A disposizione: Padelli, Cucchietti, Molinaro, Acquah, Ljajic, Lopez, Valdifiori, Iturbe, De Silvestri, Remacle, Ajeti. Allenatore: Mihajlovic.
Palermo (4-3-3): Posavec; Rispoli, Andelkovic, Cionek, Aleesami; Gazzi, Henrique, Chochev; Sallai, Nestorovski, Balogh. A disposizione: Fulignati, Vitiello, Goldaniga, Trajkovski, Embalo, Gonzalez, Diamanti, Jajalo, Sunjic, Bonfiglio, Morganella, Lo Faso. Allenatore: Lopez.

La classifica marcatori del campionato italiano di calcio di Serie A (prime posizioni) – 19 reti: Higuain (Juventus); Dzeko (Roma); Belotti (1-Torino). – 18 reti: Mertens (1 rigore-Napoli). – 16 reti: Icardi (1-Inter). – 14 reti: Immobile (4-Lazio).

– 12 reti: Kalinic (1-Fiorentina). – 11 reti: Borriello (Cagliari); Bacca (3-Milan); Iago Falque (2-Torino). – 10 reti: Bernardeschi (3-Fiorentina). Simeone (1-Genoa); Hamsik (Napoli): Nestorovski (1-Palermo);

– 9 reti: A. Gomez (1-Atalanta); Salah (Roma); Muriel (3-Sampdoria); Thereau (Udinese). – 8 reti: Falcinelli (1-Crotone); Insigne e Callejon (Napoli); Caprari (1-Pescara); Nainggolan (Roma); Defrel (Sassuolo).

– 7 reti: Perisic (Inter); Dybala (2-Juventus); Keita (Lazio); Quagliarella (1) e Schick (Sampdoria); Perotti (7-Roma); Matri (Sassuolo). – 6 reti: Kessie (2-Atalanta); Dzemaili (Bologna); Inglese (Chievo).

– 5 reti: Caldara, Kurtic, Petagna (Atalanta); Destro (Bologna); Birsa e Pellissier (1-Chievo); Mchedlidze (Empoli); Babacar (1-Fiorentina); Mandzukic e Pjanic (Juventus); Parolo (Lazio); Lapadula (1) e Suso (1-Milan); Benali (Pescara); Pellegrini (1-Sassuolo); Ljajic (1), Benassi (Torino); D.Zapata (1) e Fofana (Udinese).

To Top