Torino

Torino-Sampdoria streaming e diretta tv, dove vederla. Serie A

Torino-Sampdoria streaming - diretta tv, dove vederla. Serie A

Torino-Sampdoria streaming – diretta tv, dove vederla. Serie A (Belotti e Quagliarella nella foto Ansa)

Torino-Sampdoria IN DIRETTA TV, ORARIO, DOVE VEDERLA IN STREAMING, DOVE VEDERLA SU PC (cliccare qui per la diretta live, per guardare gli highlights, per leggere le pagelle e per sfogliare le foto della partita).

Torino-Sampdoria (orario 20.45), partita valida per il campionato italiano di calcio di Serie A (classifica e calendario), verrà trasmessa in diretta tv su Sky Sport e in diretta streaming su SkyGo.

Questa applicazione è riservata agli abbonati a Sky Sport e permette di vedere Torino-Sampdoria in diretta streaming su pc, cellulari smartphone e tablet.

San raffaele

Formazioni ufficiali di Torino-Sampdoria.  Torino (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Rossettini, Carlao, Avelar; Baselli, Acquah; Iago Falque, Ljajic, Boyé; Belotti. All.Mihajlovic.

Sampdoria (4-3-1-2): Puggioni; Bereszynski, Skriniar, Silvestre, Regini; Linetty, Torreira, Praet; Bruno Fernandes; Schick, Quagliarella. All. Giampaolo.

Squalificati: nessuno. Diffidati: Barreto, Sala, Muriel. Indisponibili: Muriel, Palombo, Sala, Viviano. Arbitro: Massa di Imperia Quote Snai: 1,63; 4,00; 5,25.

Classifica marcatori del campionato di calcio di Serie A dopo Atalanta-Juventus, anticipo della 34/a giornata: – 25 reti: Dzeko (Roma); Belotti (1 rigore-Torino). – 24 reti: Icardi (2-Inter). – 23 reti: Higuain (Juventus). – 21 reti: Mertens (1-Napoli). – 20 reti: Immobile (4-Lazio).

– 16 reti: Borriello (1-Cagliari). – 14 reti: Gomez (1-Atalanta); Kalinic (1-Fiorentina); Insigne (1-Napoli). – 13 reti: Bacca (3-Milan); Salah (Roma). – 12 reti Falcinelli (2-Crotone); Iago Falque (2-Torino) – 11 reti: Simeone (1-Genoa); Keita (1-Lazio); Hamsik (Napoli). – 10 reti: Bernardeschi (3-Fiorentina); Perisic (Inter); Nestorovski (1-Palermo); Nainggolan (Roma); Muriel (3-Sampdoria); Thereau (Udinese).

– 9 reti: Dybala (3-Juventus); Callejon (Napoli); Schick (Sampdoria); Defrel (Sassuolo); D. Zapata (1-Udinese). – 8 reti: Dzemaili (Bologna); Pellissier (1-Chievo); Babacar (1-Fiorentina); Caprari (1-Pescara); Quagliarella (1-Sampdoria); Ljajic (1-Torino). – 7 reti: Caldara e Conti (Atalanta); Destro (Bologna); Inglese (Chievo); Candreva (Inter); Suso (1-Milan); Perotti (7-Roma); Matri (Sassuolo).

– 6 reti: Kessie (2) e Kurtic (Atalanta); Birsa (Chievo); Mchedlidze (Empoli); Mandzukic (Juventus); Banega (Inter); Lapadula (1-Milan); Benali (Pescara); Pellegrini (1-Sassuolo).

– 5 reti: Petagna e Freuler (Atalanta); Verdi (Bologna); Joao Pedro e Sau (Cagliari); Khedira, Pjanic (Juventus); Parolo (Lazio); Milik (Napoli); Rispoli (Palermo); Bruno Fernandes (Samp); Baselli e Benassi (Torino); Perica (1), Fofana e Jankto (Udinese).

– 4 reti: Castro e Meggiorini (Chievo); Maccarone (2-Empoli); Ilicic (1) e Tello (Fiorentina); Biglia (3-Lazio); Pasalic (Milan); Quaison (Palermo); Strootman e El Shaarawy (Roma); Berardi (2-Sassuolo).

 

To Top