Blitz quotidiano
powered by aruba

Tottenham – Fiorentina, streaming e diretta tv: dove vedere

LONDRA – Tottenham – Fiorentina, streaming e diretta tv: dove vedere Europa League. Diretta tv su Sky Sport alle ore 21.05 e diretta streaming, ma solo per gli abbonati alla piattaforma satellitare, su SkyGo.

Per una sera il campionato può essere messo da parte: la Fiorentina affronterà a Londra il Tottenham Hotspur e cercherà di conquistare la qualificazione agli ottavi dell’Europa League. Obiettivo che riuscì a centrare l’anno scorso, sempre contro la formazione londinese. I viola partono dall’1-1 dell’andata, ottenuto al Franchi dopo una partita di sofferenza, e in quella occasione la squadra allenata da Pochettino passò per prima in vantaggio con un rigore dubbio trasformato da Chaldli, cui rimediò nella ripresa un gran gol Bernardeschi, con un tiro da fuori. Il risultato maturato all’andata mette in salita la sfida di oggi per Paulo Sousa e i ‘suoi’ giocatori, ma la voglia di impresa in casa viola c’è. Eccome.

“Chi scenderà in campo sarà pronto. All’andata abbiamo sofferto, ma poi avremmo meritato noi alla fine di vincere. Ora ci aspetta un’altra battaglia”, ha dichiarato l’allenatore della Viola che, in relazione alle insidie dell’arbitraggio e alla luce di come sono state penalizzate le formazioni italiane nell’ultimo turno di sfide europee, ha risposto: “Quella di stasera sarà una grande squadra, fra le squadre tecnicamente di alto livello, confido in una direzione di gara all’altezza della situazione”.

Contro un Tottenham, che sarà privo del centravanti Kane, infortunato, ma ritroverà l’ex romanista Lamela, la Fiorentina affiderà molte delle proprie chance al centravanti Kalinic che, dopo avere ritrovato il gol in campionato e dopo un digiuno di due mesi, punta al bis anche in coppa dove non segna da settembre scorso. Mentre Zarate, che in campionato ha subito una squalifica di tre giornate, potrebbe essere l’uomo giusto da buttare nella mischia a partita in corso.

“Dicono che Pochettino pensi più al campionato? Io non credo a un Tottenham distratto dalla sua corsa al titolo – prosegue il portoghese – le squadre inglesi giocano sempre per vincere. Ma è quello che proveremo a fare anche noi”. Il tecnico viola ha lasciato a Firenze il portiere Sepe (al momento fuori rosa dopo l recente sfogo) e gli infortunati Benalouane e Tino Costa, out anche Roncaglia per squalifica, febbricitante Borja Valero, anche se Sousa ha rassicurato sulle sue condizioni.

Immagine 1 di 4
  • Fiorentina, Sousa nella foto AnsaFiorentina, Sousa nella foto Ansa
  • Fiorentina, Sousa nella foto Ansa
  • Fiorentina, Sousa nella foto Ansa
  • Fiorentina, Sousa nella foto Ansa
Immagine 1 di 4