Blitz quotidiano
powered by aruba

Tottenham-Fiorentina: David Guetta insultato, “ebreo di…”

FIRENZE – Tottenham-Fiorentina: tifosi viola insultano cronista ebreo. Insulti razzisti ad un cronista sportivo fiorentino dopo la partita vinta dagli inglesi 3-0. David Guetta, omonimo del noto dj francese e una delle voci storiche delle dirette calcistiche della radiofonia privata di Firenze, stava rientrando il albergo quando è stato riconosciuto da una ventina di giovani italiani con accento chiaramente toscano che riconoscendolo lo hanno apostrofando cantando in coro “David Guetta, c’è un treno per Mauthausen che ti aspetta”.

E’ lo stesso Guetta che lo racconta sul suo blog, segnalato da “Pagine ebraiche”, definendo l’accaduto “vergognoso non per me, che da decenni convivo con ‘l’ebreo di m…’ che scatta come riflesso condizionato dalle menti più annebbiate. La vergogna è per questi dementi con cui mi piacerebbe avere un confronto e che quasi certamente non sanno bene cosa sia successo a Mauthausen. O ad Auschwitz, o a Dachau, o a Treblinka. Vorrei avere questo incontro davanti alla lapide che in via Farini ricorda i fiorentini che sono partiti con quei treni che loro oggi vogliono per me e che non sono più tornati”.

Il direttivo del Gruppo cronisti toscani “denuncia la vile aggressione razzista ai danni di un collega che si occupa di sport. Dopo la giornalista de La Nazione di Livorno Cinzia Gorla, che ha ricevuto spinte e offese da un dirigente del Rosignano calcio – afferma il Gruppo cronisti – stavolta è toccato al conduttore di Radio Bruno, David Guetta”. Nell’esprimere solidarietà a David Guetta – conclude la nota – il Gruppo cronisti toscani chiede alle associazioni dei tifosi della Fiorentina di prendere le distanze da ogni posizione antisemita o razzista e attivarsi affinché i responsabili di questa azione ignobile e razzista siano identificati in modo da rispondere del loro gesto”