Blitz quotidiano
powered by aruba

Armero, ladri in casa del calciatore: rubati diamanti e orologio d’oro rosso

UDINE –  Ladri in casa del calciatore colombiano dell’Udinese Armero. Hanno rubato dei diamanti e un prezioso orologio d’oro del valore di circa 35mila euro. I malviventi sono penetrati nella sua casa nella prima serata di ieri, mercoledì 5 ottobre, poco dopo le 21. Una volta dentro alle stanze hanno cercato ovunque, in particolare nella camera da letto dove l’atleta colombiano custodisce i suoi oggetti preziosi, soldi e monili in oro.

La notizia è stata riportata da Paola Treppo per Il Gazzettino che scrive:

Non hanno rubato tutto quello che c’era nella stanza da notte ma solo un orologio in oro rosso tempestato di diamanti, del valore che si aggira attorno ai 35mila euro. Un bel bottino, per un colpo durato pochi minuti. I ladri, infatti, sono stati velocissimi e non hanno portato via altri gioielli e ori, tra cui collane e anelli. Si sono però impossati anche di un paio di scarpe da calcio e di una somma in contanti pari circa 3mila euro.

Per entrare in casa di Armero, la banda di ladri ha scassinato la porta di ingresso usando un pezzo di ferro molto pesante che era stato lasciato nel giardino, forse utilizzato per lavori nel verde. Con la stessa sbarra hanno spaccato il sistema di allarme in modo tale da non far suonare la sirena. Ma è comunque partita una chiamata di allerta che ha fatto squillare il telefonino del calciatore dell’Udinese, che in quel momento era fuori casa. Sulla vicenda stanno indagando i poliziotti della squadra volante della questura di Udine, coordinata dall’ispettore capo Marco Lovrovich e i poliziotti del reparto della scientifica.


TAG: