Blitz quotidiano
powered by aruba

Udinese: Danilo e Lodi, lite in allenamento. Il brasiliano entra troppo duro

UDINE – Danilo abbatte compagni in allenamento e viene alle mani con Francesco Lodi, che dopo essere stato colpito duro dal brasiliano non gliel’ha fatta passare liscia. Scoppia il caso dell’Udinese, anche se a giudicare dalle parole della società la situazione è tornata alla calma dopo che Danilo si è scusato con la squadra e l’allenatore. Il difensore carioca è oltretutto il capitano dei friulani ma i suoi metodi eccessivamente duri in allenamento hanno fatto lamentare più di un calciatore. Al momento, però, la convocazione di Danilo per la prossima partita di campionato a Cagliari non dovrebbe essere in discussione mentre il Messaggero Veneto scrive che in discussione potrebbe essere messa la fascia di capitano del sudamericano.

Eurosport scrive cosa è successo sul campo di allenamento:

Tre bruttissime e pericolosissime entrate in fila:prima su Ali Adnan, poi su Penaranda, e infine su Francesco Lodi.

Se i primi, doloranti, non hanno reagito, l’ultimo ha pensato di farsi giustizia da solo,rialzandosi ed attaccando il brasiliano; i due sono subito venuti alle mani davanti agli occhi increduli dei compagni. Badu, uno dei più esperti, ha subito fatto da paciere, cercando di ristabilire l’ordine, ma il clima, ovviamente, dopo l’episodio non sembrava essere dei più distesi.

Il tecnico Luigi DelNeri, che ovviamente ha assistito da molto vicino alla scena, dopo averli pesantemente rimproverati ha urlato:“Vergognatevi, siete peggio dei bambini”; e ovviamente non ha esitato a prendere provvedimenti, cacciando immediatamente Danilo dalla seduta di allenamento.