Blitz quotidiano
powered by aruba

Usa-Colombia 0-2: highlights Coppa America. Zapata gol

ROMA – Il milanista Zapata firma la prima rete della Coppa America del Centenario, e la sua prima in assoluto in nazionale, aprendo la strada alla vittoria della sua Colombia nella sfida inaugurale a Santa Clara, in California, contro i padroni di casa degli Stati Uniti. Il 2-0 finale conferma le aspirazioni dei sudamericani, guidati con sapienza da James Rodriguez, autore del raddoppio su rigore, e forti dei talenti ‘italiani’ Bacca, Cuadrado e Murillo, e anche la modestia complessiva della squadra di Jurgen Klinsmann, volenterosa e fisicamente preparata, ma lontana dai livelli sia degli avversari, sia dalle altre favorite del torneo, Argentina in testa.

La rete subita a ‘freddo’, era l’8′ quando il difensore rossonero ha anticipato tutti in area su un corner battendo al volo Guzan, ha scombinato i piani degli Usa, sostenuti comunque sempre dal pubblico, non molto numeroso nell’enorme stadio che a febbraio aveva ospitato il Superbowl.

Il rigore concesso al 44′ alla Colombia, trasformato da James, ha chiuso la gara – come ha ammesso anche Klinsmann – e anzi la Colombia avrebbe potuto fare tris se Bacca non avesse colpito una traversa a 10′ dalla fine, mentre gli Stati Uniti si sono raramente mostrati pericolosi se non con il veterano Bradley.

Neanche l’ingresso del 16enne Christian Pulisic si è notato granché e in questo panorama, le speranze a stelle e strisce di lasciare il segno nel torneo per rafforzare la possibile candidatura del Paese ai Mondiali 2026, sono legate alle prossime due partite, più abbordabili, con Costa Rica e Paraguay.

Il tecnico della Colombia, José Pekerman, a parte una lieve apprensione per James, uscito al 28′ della ripresa per un colpo subito alla spalla sinistra, può essere soddisfatto per come la squadra ha cominciato con il passo giusto tornerà in campo martedì con il Paraguay.

Da Gonzalo Higuain a Lionel Messi: tutte le stelle della Coppa America 2016 (cliccare qui per leggere l’articolo).

La Copa América (Coppa America) è il campionato continentale di calcio della CONMEBOL, la federazione che raggruppa le nazionali del Sud America.

Si tratta del più longevo torneo calcistico per Nazionali tuttora disputato che non sia organizzato all’interno di una rassegna polisportiva più ampia, poiché la sua prima edizione risale al 1916 in Argentina. Quella disputatasi nel 2015 in Cile è stata la quarantaquattresima edizione.

Nata come Campeonato Sudamericano de Football (port. Campeonato Sul-Americano de Football), dall’edizione del 1975 ha adottato il nome attuale.

L’albo d’oro della Coppa America.
Cile 2015: Cile. Argentina 2011: Uruguay Venezuela 2007: Brasile Perù 2004: Brasile Colombia 2001: Colombia Paraguay 1999: Brasile Bolivia 1997: Brasile Uruguay 1995: Uruguay Ecuador 1993: Argentina Cile 1991: Argentina Brasile 1989: Brasile Argentina 1987: Uruguay.

Senza Ospitante 1983: Uruguay Senza Ospitante 1979: Paraguay Senza Ospitante 1975: Perù Uruguay 1967: Uruguay Bolivia 1963: Bolivia Ecuador 1959: Uruguay Argentina 1959: Argentina Perù 1957: Argentina Uruguay 1956: Uruguay Cile 1955: Argentina Perù 1953: Paraguay Brasile.

1949: Brasile Ecuador 1947: Argentina Argentina 1946: Argentina Cile 1945: Argentina Uruguay 1942: Uruguay Cile 1941: Argentina Argentina 1939: Perù Argentina 1936: Argentina Perù 1935: Uruguay Argentina 1929: Argentina Perù 1927: Argentina Cile 1926: Uruguay Argentina 1925: Argentina Uruguay.

1924: Uruguay Uruguay 1923: Uruguay Brasile 1922: Brasile Argentina 1921: Argentina Cile 1920: Uruguay Argentina 1919: Brasile Uruguay 1917: Uruguay Argentina 1916: Uruguay.

Immagine 1 di 39
  • Coppa America: Higuain, Messi e tutte le altre stelle
  • Vidal nella foto Ansa
  • Calciomercato, Lavezzi verso la Cina (foto Ansa)
  • Filipe Luis nella foto LaPresse
  • Coppa America, Leo Messi rifiuta il titolo di miglior giocatore
Immagine 1 di 39