Blitz quotidiano
powered by aruba

Valentino Rossi, la resa: “Vincere la MotoGp? Se mancassero 100 gp…”

ROMA – Nessuna soddisfazione per Valentino Rossi nel Gp di Austria. Non è riuscito a superare la Ducati. Ha guadagnato due punti su Marquez , un bottino troppo magro per il Dottore che, infatti, i guadagnati su Marquez sono un piatto poverissimo.

“Se mancassero 100 Gp alla fine sarei a posto”, ha detto in un’intervista al Corriere. Valentino parla con la certezza che ormai il Mondiale per lui è perso: “Il bicchiere è mezzo vuoto e mi dispiace perché sarei stato felicissimo di salire su un podio così”.

Si dice felice per il successo in MotoGp di Andrea Iannone: “Sono felice, quando usciamo insieme mi diverto sempre con lui”. Insomma, un Valentino preoccupato anche per per licenziato Romano Fernato, uno dei ragazzi più promettenti dell’ Academy di Tavullia, impegnato nella Moto3. Ill giovane pilota di Ascoli è stato lasciato a piedi dal team Sky Vr46. “Per noi è una battaglia persa, non è stata una scelta fatta a cuor leggero. Ma non si torna indietro”.

Immagine 1 di 7
  • Valentino Rossi (foto Ansa)
Immagine 1 di 7