Sport

Wayne Rooney, la moglie Coleen vuole che si prenda una pausa dall’Everton per la famiglia

Wayne Rooney, la moglie Coleen vuole che si prenda una pausa dall'Everton per la famiglia

Wayne Rooney, la moglie Coleen vuole che si prenda una pausa dall’Everton per la famiglia (Foto Ansa)

LONDRA – Coleen Rooney sembra voglia salvare a tutti i costi il matrimonio con Wayne e gli ha suggerito di chiedere all‘Everton “un congedo all’insegna della solidarietà” affinché possano rimettere in piedi la coppia.

Si tratterebbe solo di poche settimane del nuovo campionato, che sarebbero utili a poter lavorare sui problemi esplosi nel matrimonio dopo l’arresto per guida in stato di ebbrezza e l’avventura con la party girl Laura Simpson.

L’attaccante dell’Everton, 31 anni, dovrà presentarsi in tribunale dopo essere stato beccato a bordo della VolksWagen della Simpson vicino a Wilmslow, Cheshire. La Simpson, 29 anni, ha dichiarato che quella sera, se la star dell’Everton non fosse stato arrestato, sarebbero andati a letto.

La moglie Coleen ha saputo inevitabilmente della scappatella, il matrimonio sembrava finito ma ora pare che voglia dare a Wayne un’altra possibilità, spera che “un congedo solidale” da parte dell’Everton, offra alla famiglia la possibilità di riunirsi.

E secondo una fonte, visto che lo scandalo sta incidendo sulle prestazioni in campo del calciatore, può essere che un allontanamento, forse a ottobre in vista della prossima pausa per la Premier League, sia una benedizione sia sul fronte familiare sia su quello sportivo. Un amico di Rooney ha detto al Sun: “E’ nello stato mentale sbagliato per giocare, si vede che è sotto pressione”.

To Top