Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cristiano Ronaldo sostituito in Las Palmas-Real Madrid non la prende bene

MADRID – Cristiano Ronaldo non prende bene la sostituzione di Zinedine Zidane in Las Palmas-Real Madrid ma il tecnico francese rivendica la sua decisione: “Non ci sono altri motivi, abbiamo un’altra partita martedì (di Champions League) e di tanto in tanto bisogna riposare. Stava giocando bene ma io devo scegliere e questa sera ho cambiato pensando a martedì”: così il tecnico del Real commenta la sostituzione al 72′ nel corso della partita contro il Las Palmas (terminata 2-2) del fenomeno portoghese e che, stando alla stampa spagnola, non l’avrebbe presa troppo bene.

“Quella è una vostra interpretazione – taglia corto Zidane in conferenza stampa – Ovvio che abbia sempre voglia di essere in campo, ma devo pensare ai miei giocatori e soprattutto Cristiano ha un’altra partita martedì e io devo pensare anche a quello”. Una volta sostituito, CR7 si è indirizzato verso la panchina borbottando e togliendosi con nervosismo la fascetta al polso.

Passo falso del Real Madrid che non va oltre un pareggio in casa del Las Palmas. Un punto che comunque permette ai blancos di tornare in vetta alla Liga, dove erano stati raggiunti nel pomeriggio dal Barcellona che aveva maramaldeggiato a Gjon. Il Real era passato in vantaggio con Asensio al 33′, per essere raggiunti da Tanausu al 38′. Madridisti ancora avanti nella ripresa grazie a Benzema (22′) prima del definitivo pareggio di Araujo a 5′ dalla fine. In classifica il Real comanda con 14 punti, davanti al Barcellona con 13 e al Siviglia con 11.

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'