Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Islanda Euro 2016, un film aveva previsto tutto

NIZZA – Il percorso dell’Islanda in questi Europei è sorprendente, sembra quasi un film. Anzi in effetti è già un film. Anche se la vittoria sull’Inghilterra e il percorso all’Europeo sono ormai materiale per un sequel.

Tutto quello che è successo prima è già stato mostrato in un documentario girato da Saevar Gudmundsson, giovane regista islandese che ha avuto l’idea di seguire la nazionale più inattesa del torneo durante il biennio di qualificazione. Premonitore il titolo: “Inside a volcano”. Dentro un vulcano, esploso ieri a Nizza, seppellendo agli ottavi la squadra delle star della Premier League, in rimonta (2-1).

La notizia viene riportata dalla Gazzetta dello Sport che scrive:

“Un vulcano – spiega il regista a So Foot – emerge all’improvviso e l’esplosione diventa sempre più potente. E il ribollimento lo abbiamo iniziato a sentire quando abbiamo sfiorato la qualificazione per il Mondiale”.

Così è nata l’idea di girare in immersione totale la vita di una squadra composta da giocatori che giocano tutti fuori dalla loro isola, ma che formano un gruppo unito, affiatato, compatto, che dopo aver sbattuto fuori l’Olanda, battendola due volte nella fase a gruppi, si sta ritagliando un posto privilegiato tra le prime otto d’Europa. Sostenuta da tutto un popolo.


PER SAPERNE DI PIU'