Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Orlandina, la squadra che ha preso 291 gol in 2 anni

CAPO D’ORLANDO (MESSINA) – In Sicilia, precisamente a Capo d’Orlando, come riporta il quotidiano locale “Il Giornale di Sicilia“, dopo il 7-0 subito contro lo Sporting Viagrande, l’Orlandina ha ulteriormente peggiorato la voce delle reti subite, ben 145 in 29 partite. E c’è di più: manca poco per migliorare (si fa per dire) il record negativo dell’anno passato: 146 gol nelle 34 gare del torneo di serie D. Difficilmente nella storia del calcio si trovano compagini con 291 reti al passivo in due stagioni. Fra serie D ed Eccellenza tra 2014-2015 e 2015-2016 il biennio nero dell’Orlandina non ha eguali. Tra guai societari e partite terminate in sei uomini (come accaduto durante l’anno in D), per i messinesi (già da tempo retrocessi matematicamente in Promozione) è quasi un bilancio da “Guinness dei Primati”.

Solo il Porto Torres del biennio 2013-2015, si avvicina a questo primato: quest’anno in Promozione ha sistemato la retroguardia e preso soltanto 38 gol, ma nel 2013-2014 lasciò la D con la propria rete che si gonfiò 137 volte e nel 2014-2015 è retrocesso dall’Eccellenza con 108 segnature al passivo. Totale 235 in due campionati.

L’Orlandina sbaraglia la concorrenza delle squadre da incubo. A farne le spese sono stati i vari portieri Trezza, Tomeo, Scaglione, Pascarella e Parisi che si sono alternati fra i pali della porta della squadra di Capo d’Orlando, agli ordini degli allenatori Santo Mazzullo (dimessosi in autunno) e Nicola Ferrara, attuale tecnico, con una squalifica fino al 30 giugno dopo essersi scagliato, nel dicembre scorso, contro l’arbitro di gara.

 


PER SAPERNE DI PIU'