Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rio 2016, Adrian Carambula fa impazzire tutti con la skyball

RIO DE JANEIRO – Adrian Carambula, il cui nome completo è Adrian Ignacio Carambula Raurich, è un giocatore di beach volley di origini uruguaiane (è nato a Montevideo il 16 marzo del 1988) ma naturalizzato italiano. Adrian Carambula gioca infatti per la squadra di beach volley dell’Italia, alle Olimpiadi di Rio 2016 fa coppia con Alex Ranghieri, ed è particolarmente conosciuto per via della sua straordinaria battuta, nota col nome di skyball.

Come ha spiegato lo stesso Carambula, la skyball è un servizio che mette fuori ritmo e più in difficoltà gli avversari. La coppia austriaca formata da Doppler e Horst, che il duo Carambula-Ranghieri ha sconfitto nel primo match del gruppo A valido per le Olimpiadi di Rio 2016, si è allenato con un macchinario che sparava la palla in alto nel cielo, emulando quindi la skyball di Carambula. Ma a quanto pare l’allenamento non è servito a molto visto, che la coppia azzurra ha portato a casa la vittoria finale.

Come scrive Il Giornale:

Sono la classica strana coppia. L’uruguaiano è Walter Matthau, l’italiano è Jack Lemmon. In questi casi il segreto è dare spazio all’altro senza perdere identità, senza cannibalizzarsi: “Siamo due numeri uno ma dobbiamo pensare da numeri due”. Questa è la formula della salvezza, quella che ti permette di essere una coppia nello sport e in qualsiasi professione.

E poi c’è la skyball, un’invenzione pop. È l’incrocio della realtà con i manga giapponesi, con Shiro e Mila, con quella storia che Adrian avrà visto da bambino. La skyball ricorda la battuta a volo di rondine di Nami Hayase, il genio della ricezione.

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'