Sport

YouTube, cori nazisti dei tifosi tedeschi a Praga: Germania si scusa

YouTube, tifosi tedeschi cori nazisti a Praga: Germania si scusa

YouTube, tifosi tedeschi cori nazisti a Praga: Germania si scusa

PRAGA – La federcalcio tedesca si è scusata pubblicamente per il comportamento di alcuni suoi tifosi che venerdì scorso a Praga hanno ripetutamente intonato canti e slogan nazisti nel corso della partita giocata dai campioni del mondo contro la Repubblica Ceca.

Gli ultrà tedeschi hanno anche subissato di fischi e insultato l’attaccante della loro nazionale Timo Werner, ‘colpevole’ di essere passato da una grande tradizionale (seppur in decadenza) come lo Stoccarda a un team di nuovi ricchi come il Lipsia RB, detestato da quasi tutte le tifoserie della Bundesliga. Werner, che gode anche di fama di simulatore, è stato insultato varie volte anche in campionato e in altre apparizioni con il ‘National Mannschaft’.

In ogni caso la federazione tedesca dopo essersi scusata chiede che ci siano maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine sui criteri di vendita dei biglietti per le trasferte, visto che alcuni gruppi di hooligans continuano tranquillamente a seguire la Germania quando gioca fuori casa.

“C’è assoluto bisogno di discuterne con l’Uefa – ha detto il presidente federale Reinhard Grindel -, gli attuali criteri di distribuzione dei tagliandi non ci convincono. Comunque posso assicurare che questa gente non ha avuto i biglietti tramite i canali ufficiali della federazione”.

To Top