Blitz quotidiano
powered by aruba

Zeman: “Rocca alla Roma? Non credo, con lui si lavora tanto”

"Francesco Rocca al posto di Garcia? Non ho mai visto lavorare Rocca, dicono che lavori troppo. Quando i giocatori delle giovanili andavano in Nazionale con lui poi non stavano in piedi. Questo è giusto, ma non credo sia l'allenatore adatto per la Roma..."

ROMA – Zdenek Zeman, ospite della Domenica Sportiva, approfitta della possibilità e dopo l’ennesima prestazione negativa della Roma di Rudi Garcia si toglie qualche sassolino dalla scarpa: “Francesco Rocca al posto di Garcia? Non ho mai visto lavorare Rocca, dicono che lavori troppo. Quando i giocatori delle giovanili andavano in Nazionale con lui poi non stavano in piedi. Questo è giusto, ma non credo sia l’allenatore adatto per la Roma…”. Dove evidentemente, fa intendere il boemo, non si è abituati a lavorare troppo. Qualche stoccata anche sulle scelte di mercato di Walter Sabatini e soci, colpevoli, secondo Zeman, di aver stravolto la rosa: “Anche la Juve ha cambiato alcuni giocatori ma la base è rimasta. La Roma, con Marquinhos e Romagnoli, aveva la coppia di centrali più forte in prospettiva, e se vuoi vincere li devi tenere”.

E poi Zeman conclude: “Quanto ci hanno messo per mandarmi via dalla Roma? Non lo so, so che ho perso una brutta partita. Fino a Natale si diceva che facessimo il miglior calcio insieme alla Fiorentina. Garcia? Immagino che sia anche una questione economica”.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'