Teatro

Al Teatro Brancaccio lo sport tra epica ed etica

Al Teatro Brancaccio lo sport tra epica ed etica

Al Teatro Brancaccio lo sport tra epica ed etica

Il Teatro Brancaccio di Roma dal 30 ottobre al 16 aprile si fa anche luogo di incontro e discussione per lo sport.

Alcuni  personaggi del mondo sportivo che nella loro carriera si sono contraddistinti per il loro comportamento di alto profilo, in sette appuntamenti dal titolo “Lo sport tra epica… ed etica” porteranno le loro testimonianze con l’intenzione di trasmettere  al pubblico presente principi, idee e valori del mondo dello sport proprio in un momento storico in cui sembra che siano stati perduti.

Avvenimenti come gli scandali del calcio-scommesse o il doping non solo possono allontanare il pubblico ma possono colpire in maniera negativa quei giovani che iniziano a praticarlo o a seguirlo con grande passione.

Agli  incontri, che saranno presentati e moderati da Marco Mazzocchi, giornalista sportivo di grande esperienza, parteciperanno gli sportivi Rino GattusoMartin CastrogiovanniRoberta VinciIvan Basso -Maurizia CacciatoriPaolo Di CanioSimone MoroGiacomo GalandaValentina VezzaliGiancarlo FisichellaCesare PrandelliDeborah Compagnoni – Giovanni Soldini.

A completamento della natura degli eventi, i protagonisti sportivi dell’incontro potranno scegliere un’organizzazione no-profit alla quale devolvere il 30% dell’incasso.

Il progetto è stato realizzato con la partecipazione come media partner del canale televisivo Rai Sport e sotto la direzione artistica di Gabriele Guidi.

To Top