Teatro

Ketty Volpe è morta: l’attrice barese aveva 55 anni

ketty-volpe-attrice

Ketty Volpe è morta: l’attrice barese aveva 55 anni

BARI – E’ morta a 55 anni Ketty Volpe, stroncata da un tumore diagnosticato appena quattro mesi fa. L’attrice barese aveva dedicato la sua vita al palcoscenico e al teatro sin dai tempi della scuola di Espressione e Interpretazione Scenica di Orazio Costa Giovangigli, che le aveva dato la possibilità di diventare un’attrice affermata, nota soprattutto in Puglia ma non solo.

Da ragazza Volpe aveva partecipato ad un concorso per giovani attori pugliesi organizzato dalla Cooperativa teatrale Giambattista Vico di Corrado Veneziano, classificandosi tra i sei finalisti. Nel 2006 aveva vinto il premio Calandra come “migliore attrice” per lo spettacolo Il cappotto e si era confermata “miglior attrice” anche alla terza Edizione del Festival Nazionale del Musical a Montappone con la sua interpretazione de La Lupa nell’omonimo spettacolo tratto da Giovanni Verga.

Nipote dell’attore Pippo Volpe, durante la sua carriera Ketty Volpe ha lavorato a diversi testi capolavoro della storia del teatro: da Pirandello ad Ensler, da Gogol a Schnitzler. Al cinema aveva recitato nel film È stato il figlio, di Daniele Ciprì e, negli ultimi tempi, in Varichina, di Mariangela Barbanente e Antonio Palumbo, ai quali aveva regalato tutta la sua brillantezza nel ruolo di Rosaria.

Ketty aveva recitato anche in televisione, in alcune fiction e film per la tv come Baciato dal sole, di Antonello Grimaldi, e Questo è il mio Paese, di Michele Soavi per Rai Uno. Il suo ultimo spettacolo a teatro era andato in scena in agosto: Le relazioni pericolose di Laclos, per la regia di Clarizio Di Ciaula.

I funerali di Ketty Volpe si terranno venerdì 3 novembre alle 16:30 nella chiesa di Santa Croce a Bari.

To Top