tv

Aida Yespica e l’infanzia: “Dormivo tra gli scarafaggi, ho visto mio padre morire davanti ai miei occhi”

Aida Yespica e l'infanzia: "Dormivo tra gli scarafaggi, ho visto mio padre morire davanti ai miei occhi"

Aida Yespica e l’infanzia: “Dormivo tra gli scarafaggi, ho visto mio padre morire davanti ai miei occhi”

ROMA – Durante una delle consuete chiacchiere nella casa del Grande Fratello Vip 2, Cristiano Malgioglio ha raccontato alcuni particolari drammatici dell’infanzia di Aida Yespica. Il fatto che quando era bambina in Venezuela, nella povertà più estrema, dormiva con “gli scarafaggi che le cadevano sulla testa”.

Malgioglio ha raccontato che la madre di Aida l’ha abbandonata e che la showgirl dopo anni se la sia presa con sé quando aveva bisogno. Malgioglio prosegue raccontando anche del padre della Yespica: “Quando Aida era adolescente, mentre era in Venezuela aveva organizzato una serata con le amiche curiose di conoscere delle sue prime esperienze da modella a Milano. Il papà era contrario e le aveva detto di non uscire perché non si sentiva bene, la figlia, però, non gli aveva dato ascolto ed era andata a prepararsi per la sera. Dopo un po’, l’uomo con un filo di voce l’aveva chiamata e in pochi istanti morì davanti agli occhi della ragazza. Aida, impossibilitata a chiamare i soccorsi perché non avevano il telefono, era corsa in strada gridando” (QUI IL VIDEO).

To Top