Blitz quotidiano
powered by aruba

Alessandro Cecchi Paone, Emilio Fede e Tg4 “didietro” VIDEO

MILANO – Alessandro Cecchi Paone nuovo direttore del Tg4. La cosa non sembra piacere allo storico direttore del telegiornale di Mediaset, Emilio Fede, che poco elegantemente ha commentato:  Un riferimento nemmeno tanto velato alla dichiarata omosessualità di Cecchi Paone.

Alessandra Menzani ha intervistato Cecchi Paone per Libero. Ecco i punti salienti dell’intervista:

Emilio Fede lo ha sentito?
«Non ho mai avuto rapporti con lui né lui con me».

Non avete rapporti ma Fede parla di lei eccome. In questi termini: «Da quando sono andato via gli ascolti sono calati e così hanno chiamato Cecchi Paone, siamo passati dal davanti al didietro, ammesso che ci sia un pisello…». E, riferendosi alla sua omosessualità, si dice preoccupato «per il pubblico delle famiglie, le mie vecchiette, le persone anziane. Quelli che credono alla famiglia tradizionale e non sanno cos’ è l’ utero in affitto e cose del genere».
«Emilio Fede non sa che le famiglie italiane sono migliori di lui e che nonostante lui sono rimaste per bene. Il resto delle sue parole si commentano da sole. Lo scriva pure».

Farà editoriali appassionati?
«No. Farò un tg rispettoso di tutte le opinioni, della durata record di un’ ora, raddoppiato rispetto a prima: non era mai successo. Per ogni notizia, fornirò le mie spiegazioni, sarà un continuo colloquio con il pubblico».

Una conduzione alla Mentana, quindi.
«L’ idea è di abbinare il tg al suo anchorman. Il Tg4 sarà Cecchi Paone. Ma non sarò così “mitraglia”. Informerò e presenterò una lettura dei fatti. Sarà una Macchina del tempo dell’ informazione: tutti ricordano quel programma. Sarò vicedirettore dell’ edizione alle dipendenze di Mario Giordano, con cui ho grande affinità nella passione e creatività. Vogliamo coccolare il pubblico classico che segue il Tg4 ma anche allargare il target».

Non è un po’ strano che dopo aver fatto due volte il naufrago de «L’ isola dei famosi» adesso conduca un telegiornale?
«No. Sono anni che esiste una convergenza tra informazione e spettacolo, il cosiddetto infotainment. Mi hanno sempr e considerato un divulgatore un po’ aristocratico, alla Augias o alla Piero Angela, faccio anche il professore universitario, però la tv popolare e generalista mi ha sempre stuzzicato. All’ Isola è emersa la mia parte più umana e spontanea. E le mie due anime si sono fuse. Secondo analisi di marketing, le posso garantire che sono ritenuto affidabile e credibile. Eccomi qui, dunque».

Ed ecco la prima diretta di Alessandro Cecchi Paone, andata in onda lunedì 4 aprile. L’edizione è quella delle 18,55, la principale del Tg4 (video Corriere Tv):

Immagine 1 di 18
  • Emilio Fede (foto Ansa)
  • (Foto Lapresse)
  • Gabriele Paolini, prescritto reato diffamazione per insulti a Emilio Fede
  • Emilio Fede
  • Emilio Fede (Ansa)
  • LaPresse
  • Emilio Fede
Immagine 1 di 18