tv

Andrea Pace, Bruno Barbieri: “Ora farai lo chef lassù insieme agli angeli in paradiso”

Andrea Pace

Andrea Pace

ROMA – Bruno Barbieri, giudice di MasterChef Junior, ricorda così Andrea Pace, il piccolo cuoco romano morto ieri dopo una lunga battaglia con la leucemia:  “Andrea, ora farai lo chef lassù insieme agli angeli in paradiso. Un abbraccio forte. Bruno”.

“Il 12 agosto il nostro nucleo familiare si è spezzato, un uccellino è caduto dal nido, dal disegno della famiglia felice è scomparso l’omino più piccolo dei quattro, quello più forte, coraggioso e determinato”. Comincia così la lunga lettera dedicata al fratello Andrea , arrivato terzo alla prima edizione di Junior Masterchef (aveva 13 anni), da parte della sorella Ludovica.

Con una nota straziante, anche la pagina di MasterChef Italia ha voluto ricordare il ragazzo, omaggiandolo di un piccolo post, per esprimere tutta la vicinanza della redazione alla famiglia. Non è stata, questa, l’unica commemorazione tributata al ragazzo scomparso, poiché Fabio, uno dei partecipanti di quella edizione, ha voluto dedicare un proprio post al giovane. Fabio ha scritto così sul suo profilo Facebook:

“Ci siamo conosciuti sul set di MasterChef: siamo entrati insieme. Abbiamo vinto insieme. Abbiamo perso insieme E siamo usciti insieme. Siamo rimasti in contatto e ci siamo pure rivisti. In tutto questo voglio dire che sei stato un amico stupendo, d’oro e sempre allegro, non ti ricordo un giorno senza sorriso. Ciao amico mio”.

A ricordarlo è anche Emanuela Tabasso, la giovanissima prima vincitrice della prima edizione del programma, andato in onda per la prima volta nel 2014. “Scusate ma non è facile – ha scritto la ragazzina tra i commenti del suo post, che vede una loro foto in piscina, sorridenti – Andrea è volato su. Voglio che venga sempre ricordato come un grande ragazzo con un sorriso speciale”.

To Top