Blitz quotidiano
powered by aruba

Antonino Cannavacciuolo: “Non sono una star, sono il cuoco di Masterchef”

ROMA – Antonino Cannavacciuolo, noto al grande pubblico per essere uno dei giudici di MasterChef, rifiuta la fama di star. Lo chef napoletano lo ha ribadito in una intervista al Corriere durante la presentazione dei nuovi palinsesti Sky.

Quando lo hanno definito una “stella” lui ha subito messo le mani avanti:

“Non sono una star, sono il cuoco di MasterChef. La gente deve capire che io amo stare in cucina, sto bene quando sto in cucina. Non è vero che gli chef che lavorano in tv non cucinano più. Noi siamo abituati a lavorare davvero tanto. Sacrifichiamo le nostre giornate libere, le ferie, le vacanze per poter fare tutto”.

E quando gli si chiede se quest’anno sarà più cattivo con gli aspiranti chef che si contenderanno la vittoria all’interno del programma Sky di cui è uno dei volti principali, nega con decisione:

“Nessuno parte con l’intenzione di essere cattivo. Lo sono, e lo sono molto, solo quando è necessario”.