tv

Antonio Banderas lascia il Mulino Bianco: nuovo spot con Giorgio Pasotti e Nicole Grimaudo

Antonio Banderas lascia il Mulino Bianco: nuovo spot con Giorgio Pasotti e Nicole Grimaudo

Antonio Banderas lascia il Mulino Bianco: nuovo spot con Giorgio Pasotti e Nicole Grimaudo

ROMA – Antonio Banderas non sarà più il mugnaio del Mulino Bianco. Il sexy fornaio che parlava con la gallina Rosita e oggetto di tante parodie sul web, lascerà il posto a Giorgio Pasotti e Nicole Grimaudo. La coppia di attori interpreterò la nuova generazione del Mulino di casa Barilla.

La campagna, ideata in collaborazione con J. Walter Thompson, è on air al cinema da giovedì 14 settembre e il 17 arriverà sugli schermi televisivi e online. Alla regia Emanuele Crialese.

Nel nuovo spot Pasotti e Grimaudo sono Emma e Giovanni, giovani e idealisti che credono e hanno fiducia nel mondo e pensano di farne un posto migliore. Nicole Grimaudo interpreterà Emma: una donna che ha imparato le basi dal padre e, dopo un po’ di anni di esperienze in forni e pasticcerie in vari contesti, è tornata al Mulino.

Ha imparato che non è tanto la conoscenza tecnica, già in suo possesso grazie ai preziosi insegnamenti del padre, quanto la capacità di ascoltare gli altri, di capire di cosa hanno veramente bisogno e di rispondere loro attraverso quello che le riesce meglio: la creazione di cose buone che sanno nutrire il corpo e anche un po’ l’anima.

Giorgio Pasotti interpreterà Giovanni: ha una laurea in agraria arricchita con alcuni anni di lavoro come consulente in diverse aziende agricole. È un esperto selezionatore di materie prime e appassionato di metodi di coltivazione naturali e sostenibili.

Gli piace parlare con i vecchi agricoltori perché da loro impara nozioni e metodi tramandati da generazioni, una sapienza antica che risale a quando la campagna era un ecosistema perfetto, regolato solo dalle stagioni e dal lavoro dell’uomo. Le nuove storie, caratterizzate dal registro narrativo di una fiction moderna, consentono di celebrare i valori fondanti della marca: la natura, la genuinità e il saper fare dal campo alla tavola.

To Top