Blitz quotidiano
powered by aruba

Belen Rodriguez, bimbo a Stefano De Martino: “Baciala…”

ROMA – Fra gavettoni (“Ecco perché è finita la nostra storia!) e tenerezze al capezzale della Bella Addormentata, Belen Rodriguez e Stefano De Martino continuano a punzecchiarsi a Pequenos Gigantes, stavolta con la complicità della stessa Maria De Filippi.

È verso mezzanotte che a entrare nello studio del programma è la voce di Maria De Filippi, decisa a raccontare la storia di una Bella Addormentata tutta particolare, inseguita dai paparazzi e chiamata Belén. Solo il principe azzurro è in grado di risvegliarla. E chi sarà mai, direte voi? Dopo i vani tentativi dei pequenitos, fra campanacci, caffè fumanti e trombette starnazzanti, è lo stesso Stefano ad avvicinarsi al capezzale della moglie, accolto da un bacio urlato a squarciagola dal pubblico. Peccato che De Martino si limiti ad agitare la campana alle orecchie della conduttrice.

Solo qualche giorno fa, intervistata da Chi, Belen Rodriguez ha confessato: “Ho bisogno di amare perché è la cosa più importante che ci sia. Sono una che pretende tanto dall’amore ma non è che butto tutto all’aria quando mi annoio, è che ci sono cose senza le quali non posso vivere. E a me succede che, quando queste cose finiscono, lotto per riaverle ma, se non le vedo più, smetto di amare”.

Poi ammette: “Bisogna avere le palle quadrate per sopportare la mia popolarità. Quando sono dentro casa le cose sono diverse. Ma, appena esco, si aspettano Belen. Ci vuole un uomo di grande personalità per capirlo e accettarlo”. Ma riconosce anche di essere “una persona fragile, sensibile, mi commuovo con un film, con una canzone in macchina, con un ricordo, ho 30 anni ma a volte mi sembra di averne 50″. E sul suo modo di essere rivela: “Ne ho passate di tutti i colori però sono molto donna sotto questo punto di vista, non sono il maschio in casa come mi hanno voluto descrivere. Se lo facessi finirebbe tutto”.

Immagine 1 di 49
  • belen-rodriguez-facebook (50)
Immagine 1 di 49