tv

Carlo Paris ferito durante scontri a Gerusalemme, inviato Rai ustionato alla gamba da granata

Carlo Paris ferito durante scontri a Gerusalemme, inviato Rai ustionato alla gamba da granata

Carlo Paris ferito durante scontri a Gerusalemme, inviato Rai ustionato alla gamba da granata

ROMA – Il corrispondente della sede Rai di Gerusalemme Carlo Paris è stato ferito a Gerusalemme alla Porta dei Leoni della Città Vecchia durante gli scontri di oggi pomeriggio, 28 luglio, tra manifestanti palestinesi e polizia israeliana.

Secondo quanto ha spiegato lui stesso, è stato colpito da una granata assordante lanciata dalla polizia che gli ha procurato una ustione alla gamba destra. Paris è stato ricoverato in ospedale dal quale è stato poi dimesso. Con lui è stato ricoverato, e poi dimesso, l’operatore tv israeliano mentre la producer palestinese è ancora in ospedale.

“Come sempre in questi giorni – ha detto all’ANSA Paris – stiamo raccontando gli scontri direttamente dalle strade di Gerusalemme. Si corre qualche rischio ma l’effetto televisivo è sicuramente molto forte”.

Paris ha poi raccontato il fatto: “La polizia stava caricando un gruppo di giovanissimi manifestanti palestinesi quando ha cominciato a sparare una serie di granate assordanti. Tre di queste – ha continuato – ci hanno colpito mentre eravamo proprio davanti la Porta dei Leoni. Siamo stati soccorsi inizialmente dal pronto soccorso palestinese, poi sono arrivate due ambulanze, una israeliana e l’altra palestinese, che ci hanno condotto nei rispettivi ospedali”.

To Top