Blitz quotidiano
powered by aruba

Clemente Russo-Bettarini, il ministro Orlando chiede verifiche sul pugile

ROMA – Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha chiesto al Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria di valutare, con verifiche del servizio ispettivo, la conformità allo statuto deontologico del Corpo e la compatibilità con le istanze di tutela dell’immagine dell’Amministrazione penitenziaria dei recenti comportamenti del dipendente Clemente Russo, atleta in forza al gruppo sportivo delle Fiamme Azzurre, concorrente del Grande Fratello Vip, su Canale 5, con particolare riferimento ad espressioni ingiuriose e rivelatrici di misoginia e omofobia.

Nella notte tra giovedì e venerdì Stefano Bettarini e Clemente Russo, concorrenti del Grande Fratello Vip, credendo di non essere ascoltati, hanno avuto un lungo dialogo che verteva sulle imprese sessuali extraconiugali di Bettarini, nel periodo in cui era sposato con Simona Ventura. Mentre Bettarini raccontava, Russo commentava con pesanti epiteti rivolti a Simona Ventura.