Blitz quotidiano
powered by aruba

Costantino Vitagliano: “Bettarini non è un uomo, cacciatelo dal Grande Fratello Vip”

ROMA – “Mi hanno eliminato con un complotto che mi ha emarginato dal gioco”. Non ha dubbi Costantino Vitagliano, eliminato dal Grande Fratello Vip, che torna a raccontare il suo punto di vista sul reality in un’intervista rilasciata a Chi. Riguardo al “complotto” di cui parla, fa nomi e cognomi: “Stefano Bettarini ed Elenoire Casalegno”.

Uscito dalla casa prima dello scandalo che ha visto protagonisti lo stesso Bettarini e Clemente Russo, costato l’espulsione al pugile, l’ex tronista critica senza peli sulla lingua gli ex coinquilini. In particolare, torna ad attaccare Bettarini, di cui disse: “Lo reputavo amico ma pilotava gli altri”.

Costantino interviene in merito alle dichiarazioni offensive di Stefano sulla ex moglie Simona Ventura.

“Io, da subito, ho detto che non è “Uomo”. Nemmeno io ai vecchi tempi sarei stato così pirla in tv. Come può andare in giro dopo quello che ha detto sulla sua ex Simona e di conseguenza offendendo i suoi figli? Ho letto una petizione su Internet per sbatterlo fuori. Sarebbe giusto”.

Non risparmia neanche Clemente Russo:

“Mi ha deluso. Mi ha definito coniglio, ma soprattutto ha offeso una Signora della tv come Simona senza conoscerla. (…) Siamo sicuri che sia un campione di valori? No, non credo”.

Immagine 1 di 7
  • Grande Fratello Vip16
Immagine 1 di 7