Blitz quotidiano
powered by aruba

Costantino Vitagliano: “Dovevo fare il trono gay ma Maria De Filippi…”

ROMA – Uomini e Donne, il programma di Maria De Filippi, in autunno avrà una versione gay, con tronisti e corteggiatori omosessuali. Secondo il tronista più celebre della storia della trasmissione, Costantino Vitagliano, l’idea è stata prima di tutti sua.

In un’intervista a Stanza Selvaggia, Costantino ha esordito dichiarando di essere stato contattato per condurre la versione napoletana di Uomini e Donne, il programma Made in Love, che, rispetto alla versione originale, ha anticipato i tempi, proponendo già il trono gay.

“Io lo volevo fare il trono gay, me lo voleva far presentare la prima televisione napoletana che l’ha mandato in onda, poi l’ha condotto la ragazza napoletana che aveva fatto il Grande Fratello (Lina Carcuro, ndr). Però queste cose, come tutte le cose Mediaset, le può fare solo Maria”.