Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO Crozza a Usa: “State per eleggere un nazista dell’Illinois, e ci dite come votare…”

ROMA – Da Pier Luigi Bersani (“l’unico in grado di far fare a M5s una riunione in streaming”) fino all’intromissione dell’ambasciatore Usa nella vicenda referendum Costituzionale. Passando ovviamente per Virginia Raggi, il caso Roma e l’impossibilità di trovare un asre al bilancio.

Maurizio Crozza ricomincia da dove aveva interrotto, dalla sua copertina a “diMartedì” condotto da Giovanni Floris. Dieci minuti di battute sparate a raffica e di interazione con gli ospiti in studio su tutti i principali temi dell’attualità politica. Una menzione speciale il tema sull’asre al bilancio del comune di Roma: “Li cercano come i Pokemon” e ancora “da onestà onestà” a “ndo sta’ ndo sta'”.

Sull’Ambasciatore Usa, infine, Crozza va giù pesante: “State per votare un nazista dell’Illinois – dice riferito evidentemente a Trump e citando una delle scene cult del film Blues Brothers – e dite a noi cosa dobbiamo votare al referendum”.