Blitz quotidiano
powered by aruba

David di Donatello, Sky strappa esclusiva alla Rai

ROMA – Da cerimonia sottotono a una vera e propria consegna di “Oscar italiani”. Sky si è aggiudicata l’esclusiva della cerimonia dei David di Donatello, strappandola dopo 60 anni alla Rai. L’obiettivo è farne qualcosa di radicalmente nuovo, un evento spettacolare, anche un po’ glamorous. Ne parla Libero:

Dopo sessant’anni di vita, la cerimonia di consegna dei David di Donatello sarà trasmessa su Sky e non più dalla Rai. La consegna degli oscar italiani non sarà più una triste e soporifera trasmissione relegata ai margini del palinsesto di viale Mazzini, ma una produzione realizzata da Magnolia quasi in stile hollywoodiano. Ci saranno contenuti speciali, approfondimenti e tutta una programmazione dedicata per preparare gli spettatori alla data dell’evento, il prossimo 18 aprile. “L’accordo tra l’Accademia del Cinema italia e Sky – ha detto il presidente Gianluigi Rondi – prevede, oltre alla serata di premiazione, una serie di manifestazioni celebrative che avranno l’obiettivo di fare il punto sul cinema italiano di oggi, in modo da diffondere tutti gli aspetti creativi e produttivi e per avvicinarlo sempre più favorevolmente alle attese del suo pubblico”.

Il fatto non è certo stato gradito alla Rai: “Il passaggio a Sky dei David di Donatello, quando sono arrivato in Rai, era già stato deciso dagli organizzatori del Premio. Io gli ho parlato e credo che ci sia disponibilità e apertura perché la Rai in futuro possa riavere un rapporto con loro”. Lo ha detto il direttore generale della Rai, Antonio Campo Dall’Orto, a margine degli Stati Generali dell’animazione italiana. “Per me il rapporto tra Rai, Rai Cinema e cinema italiano è molto importante – ha sottolineato -. Ci impegneremo a fare in modo che iniziative come quella dei David possano tornare”.


TAG: ,