tv

Emmy Awards 2016: tutti i vincitori. Trono di Spade record: 36 premi in 6 anni FOTO

xxx
Emmy Awards 2016: tutti i vincitori FOTO

Emmy Awards 2016

LOS ANGELES – Questa notte, 19 settembre, è andata in onda l’edizione numero 68 degli Emmy Awards. L’evento ha avuto luogo al Microsoft Theatre di Hollywood ed è stata presentata da Jimmy Kimmel.

Nel discorso iniziale Jimmy Kimmel loda l’eterogeneità degli Emmy 2016 e il potere che ha la televisione di far emozionare. Pioggia di premi per O.J. Simpson che riesce a battere addirittura Sherlock per l’attore protagonista in una miniserie. Game of Thrones si conferma ancora vincente ed arriva ad un record difficilmente eguagliabile: ben 36 premi in appena sei stagioni. Unica nota stonata: restano senza premi i protagonisti principali della serie.

Ecco la lista completa dei vincitori:

Miglior sceneggiatura in una commedia
Aziz Ansari per Master of None

Regia per una serie commedia
Jill Soloway per Transparent

Miglior attrice non protagonista in una serie commedia
Kate McKinnon, SNL

Miglior attore non protagonista in una serie commedia
Louie Anderson, Baskets

Miglior attrice protagonista in una serie commedia
Julia Louis-Dreyfus, Veep

Miglior attore protagonista in una serie commedia
Jeffrey Tambor, Transparent

Miglior reality
The voice

Migliore sceneggiatura per una miniserie
O.J Simpson

Miglior attrice non protagonista in una miniserie
Regina King, American Crime

Miglior attore non protagonista in una miniserie
Sterling K. Brown, The People v. O.J. Simpson

Miglior attrice protagonista in una miniserie
Sarah Paulson, The People vs. O.J. Simpson: American Crime Story

Miglior attore protagonista in una miniserie
Courtney B. Vance, The People v. O.J. Simpson

Film per la tv
Sherlock: The Abominable Bride

Miglior miniserie
The People v. O.J. Simpson American Crime Story

Regia un varietà speciale
Grease: Live – Thomas Kail E Alex Rudzinski

Miglior sceneggiatura per una serie drama
Il trono di spade

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica
Maggie Smith, Downton Abbey

Miglior regia per una serie drammatica
Il trono di spade

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica
Ben Mendelsohn, Bloodline

Miglior attore protagonista in una serie drammatica
Rami Malek, Mr. Robot

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica
Tatiana Maslany, Orphan Black

Miglior serie comica
Veep

Miglior serie drammatica
Game of Thrones.

 

To Top