tv

Ezio Bosso e la risposta ironica al tweet di Spinoza

La battuta di Spinoza e la bellissima risposta di Ezio Bosco

La battuta di Spinoza e la bellissima risposta di Ezio Bosso

ROMA – Spinoza, l’irriverente sito che si occupa di satira, ironizza sul look di Ezio Bosso, il pianista malato di Sla ospite durante la seconda serata del festival di Sanremo. “È davvero commovente vedere come anche una persona con una grave disabilità possa avere una pettinatura da coglione” scrive Spinoza. Bosso risponde con grande ironia: “Quello perché mi cerco di pettinarmi da solo”. Una risposta, questa di Bosso, che dimostra ancora una volta la grande anima del pianista che ieri, mercoledì 10 gennaio, ha commosso tutti con la sua esibizione e con la sua intervista a Sanremo.

Quindici minuti di emozioni potenti, tutti travolti dalla vitalità di un musicista affetto da una malattia neurologica degenerativa, che dà una lezione di musica e di vita:  “La musica – dice Bosso, intervistato da Carlo Conti – è come la vita, si può fare in un solo modo, insieme”, il suo messaggio. E ancora: “noi uomini tendiamo a dare per scontate le cose belle. La vita è fatta di dodici stanze: nell’ultima, che non è l’ultima, perché è quella in cui si cambia, ricordiamo la prima. Quando nasciamo non la possiamo ricordare, perché non possiamo ancora ricordare, ma lì la ricordiamo, e siamo pronti a ricominciare e quindi siamo liberi” (foto Ansa).

San raffaele

 

To Top