tv

Fabio Fazio produttore di se stesso? Anzaldi: “Dalla Rai 70 milioni in 4 anni”

Fabio Fazio contratto Rai: aumento per condurre più bonus per produzione. 10,8 mln in 4 anni

Fabio Fazio contratto Rai: aumento per condurre più bonus per produzione. 10,8 mln in 4 anni

ROMA – Vale 70 milioni di euro in quattro anni il contratto che Fabio Fazio ha firmato con la Rai, molto più ricco quindi delle cifre trapelate finora. Questo perché la produzione del programma Che tempo che fa non sarà più affidata alla Endemol ma ad una nuova società in via di costituzione dietro cui ci sarebbe proprio il sodalizio Fazio-Caschetto. Significa che agli 11,7 milioni di euro già sborsati dalla tv pubblica per l’ingaggio quadriennale di Fazio si aggiungerebbero i 10,8 milioni del contratto di produzione, anch’essi destinati a finire, per metà, nelle tasche del conduttore-produttore.La denuncia è di Michele Anzaldi, del Pd, segretario della Commissione parlamentare di vigilanza sulla Rai. Intervistato da Paola Pintus per Tiscali News ha detto:

“Stando alle cifre diffuse dalla Rai e riportate sui giornali, il servizio pubblico si è legato ad un contratto monstre che in quattro anni prevede un esborso di oltre 70 milioni di euro. A tanto ammonta l’accordo con Fazio, se si calcola il costo a puntata di 450mila europer le 32 prime serate all’anno, al quale va aggiunto il costo per le 32 seconde serate. Una scelta fatta senza garanzia di ascolti, anzi sapendo che Fazio su Raitre aveva una media ben inferiore alla media di rete di Raiuno.

Il rinnovo del contratto il conduttore ha ricevuto un aumento di oltre 400 mila euro, arrivando a un compenso superiore ai 2 milioni e 200 mila euro circa l’anno. L’incremento della retribuzione, che ha suscitato più di una polemica, è stato spiegato dalla Rai con l’aumento delle ore di trasmissione e il passaggio da Rai Tre alla più prestigiosa prima serata di Rai Uno.

Il compenso di Fabio Fazio però non si limita a questa cifra. Anche secondo il Giornale, che si basa sulle stime di un esponente del PD molto vicino a Matteo Renzi, Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai, Fabio Fazio guadagnerà 10,8 milioni di euro per i prossimi quattro anni grazie al contratto di produzione firmato dalla TV pubblica con una nuova società che realizzerà Che tempo che fa su Rai Uno. Anzaldi ha presentato un esposto alla Corte dei Conti in merito al contratto di Fazio.

San raffaele

Nella somma dei 10,8 milioni di euro sono compresi anche i cachet da pagare nei confronti degli ospiti e le spese di produzione delle puntate, nonostante parte della produzione spetti comunque alla TV statale. Nei prossimi quattro anni la Rai erogherà oltre 20 milioni di euro nei confronti di Fabio Fazio, che però potrebbe ulteriormente aumentare i suoi guadagni. Il conduttore è infatti il proprietario del format di Che tempo che fa, la trasmissione che conduce con grande successo da ormai quindici anni. La vendita del format da parte della Rai permetterà a Fabio Fazio di guadagnare ulteriori  600 mila euro annui.

Per il Giornale il contratto di Fabio Fazio è un capolavoro del suo manager Beppe Caschetto.

To Top