tv

Fabio Fazio lascia RaiTre e sbarca su RaiUno dopo la polemica per il tetto stipendi

Fabio Fazio lascia RaiTre e sbarca su RaiUno dopo la polemica per il tetto stipendi

Fabio Fazio lascia RaiTre e sbarca su RaiUno dopo la polemica per il tetto stipendi

ROMA – Fabio Fazio lascia Rai Tre per approdare su Rai Uno, dove condurrà oltre al solito Che tempo che fa, anche Rischiatutto e molto altro ancora. Dopo le polemiche delle scorse settimane sul tetto ai compensi Rai, poi saltato, con Fazio in prima linea a difendere gli stipendi dei big Rai, adesso il cerchio si chiude. Non tutti a Rai Uno, però, sono contenti dell’arrivo di Fazio, considerato un personaggio scomodo e poco incline al lavoro di squadra. Ma la Rai, dicono a viale Mazzini, non aveva altra scelta per evitare che Fazio se ne andasse.

Per il resto, ieri i direttori di Raiuno Andrea Fabiano, di Raidue Ilaria Dallatana, di Raitre Daria Bignardi e di Rai4 Angelo Teodoli hanno illustrato ai consiglieri le linee guida della programmazione delle reti principali. Programmazione ancora da definire a causa dell’impasse dovuta sia alle dimissioni del direttore generale Campo dall’Orto sia alla questione dei tetti ai cachet delle star. E da approvare in tempi brevi, visto che dovrà essere presentata agli investitori pubblicitari il 28 giugno a Milano e il 4 luglio a Roma.

Come scrive Laura Rio per Il Giornale:

Il primo canale ha il palinsesto più incerto in attesa delle decisioni di Fazio. Comunque, secondo indiscrezioni, pare che riproporrà programmi storici come Tale e quale con Carlo Conti e poi alcune nuove serate come un one woman show di Fiorella Mannoia. Alla domenica pomeriggio dovrebbe arrivare Cristina Parodi al posto di Baudo.

Il secondo canale ha una griglia più strutturata puntando sui programmi che nella stagione appena conclusa hanno dato buoni esiti. E quindi, il Collegio, docu-reality che trasporta adolescenti di oggi nella scuola media degli anni ’60, il reality Pechino Express, lo show Stasera tutto è possibile, il programma di approfondimento Nemo e, probabilmente, il ritorno di Mika. Novità: Luca e Paolo con la loro sitcom storica Camera Cafè.

Su Raitre si svuota la casella della domenica sera, sempre che Che tempo che fa passi su Raiuno. Porte aperte per Michele Santoro che traslocherà da Raidue con i suoi docu-film-teatrali trovando in effetti una collocazione più consona. In onda gli storici programmi Chi l’ha visto?, Report e i documentari di Alberto Angela. Pare che Lucia Annunziata vedrà raddoppiare il suo spazio di In mezz’ora. Resta in palinsesto anche Cartabianca della Berlinguer.

 

To Top