tv

Fabio Fazio rassicura i vegani sui pesci dell’acquario: “Meglio in acqua che su un prato”

fabio-fazio-vegani-acquario

Fabio Fazio rassicura i vegani sui pesci dell’acquario: “Meglio in acqua che su un prato”

ROMA – Fabio Fazio rassicura i vegani sui pesci dell’acquario: “Meglio in acqua che su un prato”. Introducendo l’ultima puntata di Che tempo che fa, Fabio Fazio ha speso una manciata di secondi per rassicurare animalisti e vegani sullo stato dei pesci tropicali che fanno bella mostra di sé nell’acquario-tavolo dello studio.

Stanno bene, sono seguiti da bravi veterinari, mangiano con regolarità, tutto sommato sono felici nel loro habitat. La rassicurazione si era necessaria dopo le proteste dell’associazione dei vegani italiani che consideravano indegno esibire quei “pesci prigionieri”, vanificando peraltro gli sforzi di chi si prodiga per divulgare il rispetto per gli animali.

Quell’acquario, ha risposto un sorridente Fazio, è un pezzo significativo della scenografia ma soprattutto una citazione cult, ispirata in effetti da uno dei primi talk show italiani, Acquario appunto. Per cui tra i pesciolini, ha concluso Fazio, c’è anche il “pesce Maurizio”, in riferimento al conduttore di quel programma pioneristico, Maurizio Costanzo.

To Top