tv

Fabrizio Del Noce condannato: 84mila euro per microfonata su naso a Valerio Staffelli

Fabrizio Del Noce condannato: 84mila euro per microfonata su naso di Valerio Staffelli

Fabrizio Del Noce condannato: 84mila euro per microfonata su naso di Valerio Staffelli

ROMA – Fabrizio Del Noce dovrà pagare 84 mila euro a Valerio Staffelli per la celebre microfonata sul naso data al tampinatore di Striscia la Notizia. Lo ha stabilito la prima sezione civile della Corte d’Appello di Roma che ha riconosciuto il risarcimento a Staffelli a distanza di 14 anni.

Era il 2003 quando Fabrizio Del Noce, all’epoca direttore di RaiUno, reagì molto male alla consegna del Tapiro d’Oro da parte del tg satirico. Il dirigente, raggiunto dall’inviato di Striscia nel ristorante romano Il Bolognese, lo colpì in faccia con il microfono. Nella puntata del 30 maggio Striscia la Notizia ha esultato per la sentenza:

“Ieri è arrivata finalmente la sentenza della prima sezione civile della corte d’appello di Roma del processo che opponeva Valerio Staffelli e Fabrizio Del Noce dopo il celebre incontro ravvicinato del 2003 tra il microfono e il povero naso di Valerio Staffelli. Ebbene, i giudici hanno condannato Fabrizio Del Noce (all’epoca direttore di Rai1) al risarcimento di Valerio Staffelli e al pagamento delle spese legali ed altro per un totale di circa 84 mila euro”.

Questo, prosegue la nota del programma di Antonio Ricci,

“nonostante il galantuomo, per avvalorare la sua tesi, avesse portato a difesa due testimoni, la cui deposizione però (si legge nella sentenza) appare in più punti non collimare con la dinamica degli eventi quale risultante della visione della registrazione audio video”.

Insomma, è il commento di Striscia che tira in ballo anche Flavio Insinna,

“i testimoni di Del Noce non sono risultati attendibili. Evidentemente il vezzo di modificare a piacimento la realtà contraddistingue più di un personaggio di Viale Mazzini”.

Di seguito una carrellata di risse, firmata Blob, che vedono coinvolto l’inviato di Striscia.

To Top