tv

Fabrizio Del Noce: “Flavio Insinna? Tutto nell’ambiente sanno del suo carattere”

Fabrizio Del Noce: "Flavio Insinna? Tutto nell'ambiente sanno del suo carattere"

Fabrizio Del Noce: “Flavio Insinna? Tutto nell’ambiente sanno del suo carattere”

ROMA – “Mi ricordo bene che quando stava lavorando a una fiction per Rai Uno, Ho sposato uno sbirro, ogni tanto dalla casa di produzione Lux Vide me lo mandavano in ufficio tutto infuriato e io glielo rimandavo calmo e rilassato”. Così Fabrizio Del Noce – direttore di Rai Uno dal 2002 al 2009 – su Flavio Insinna, il conduttore di Affari Tuoi finito nella bufera per i fuorionda trasmessi da Striscia la Notizia.

“Mi ricordo – riprende Del Noce – che una volta mi raccontarono che si era molto arrabbiato con una costumista perché non gli aveva cucito bene il risvolto di una camicia che non si vedeva neppure. Però, di solito, quando c’ero io si controllava, anche perché io non alzavo mai la voce”. E ancora: “Tutti nell’ambiente televisivo sanno che Flavio ha un carattere sanguigno e fumantino. Ma è anche un grande professionista e un’ottima persona”. Sulla vicenda scatenata da Striscia, spiega: “Basta un telefonino in uno studio e puoi essere messo al pubblico ludibrio. Non ti può scappare una parola che sei finito. Per questo aspetto della questione sono solidale con Flavio”.

“Di momenti tremendi me ne ricordo due su tutti – racconta ancora Del Noce – Il primo fu quando durante la puntata di Miss Italia del 2007 Loretta Goggi si infuriò tantissimo perché non la facevano entrare sul palco a presentare insieme a Mike Bongiorno che era impegnato in lungo colloquio telefonico con Fiorello. Lei dietro le quinte urlò per venti minuti e minacciò di andarsene: fu faticoso poi farla calmare ed entrare in scena. Alla fine si convinse anche perché altrimenti non avrebbe più potuto presentare le altre puntate e forse niente altro in Rai”.

Dunque il secondo brutto momento: “Quando durante Domenica In litigarono furiosamente Adriano Pappalardo e Antonio Zequila, entrambi ex naufraghi dell’Isola dei famosi. Volarono parole grosse, la lite era già cominciata prima di entrare in studio. Io mi arrabbiai con Mara Venier che conduceva perché non era stato in grado di fermare la lite e di togliere la parola ai due. Poi tutto rientrò e ci scusammo con gli spettatori”.

To Top