tv

Flavio Insinna, il Codacons accusa la Rai: “Prenda provvedimenti o i vertici verranno denunciati”

Flavio Insinna

Flavio Insinna

ROMA – Il Codacons ha annunciato di essere pronto a denunciare la Rai e i vertici di Rai 1 per “discriminazione sul luogo di lavoro”, in caso non adottino immediatamente provvedimenti verso il presentatore di “Affari tuoi”, Flavio Insinna.

Il presidente Carlo Rienzi scrive: “La Rai sembra seguire il principio del “due pesi e due misure”: ha chiuso in tutta fretta il programma di Paola Perego utilizzando il pugno di ferro per un servizio innocuo sulle donne dell’Est, ma dimostra clemenza e solidarietà a Flavio Insinna nonostante la violenza verbale del conduttore e le gravi offese a donne e concorrenti rivolte in pubblico. Un comportamento inqualificabile e da branco quello dei vertici Rai che gli utenti non possono tollerare. Per questo chiediamo all’azienda di adottare provvedimenti immediati verso Insinna; in caso contrario, saremo costretti a denunciare la rete e i vertici di Rai1 per discriminazione sul luogo di lavoro, considerato il diverso trattamento riservato a Paola Perego”.

To Top